The Aeronauts: secondo trailer ufficiale del film con Felicity Jones ed Eddie Redmayne

Felicity Jones ed Eddie Redmayne sono i protagonisti del film The Aeronauts. Prodotta da Amazon Studios, la pellicola racconta in maniera romanzata la vera, emozionante storia del meteorologo britannico James Glaisher.

Amazon Studios Felicity Jones ed Eddie Redmayne in The Aeronauts

Tra app sullo smartphone e previsioni meteo in TV, la meteorologia ormai fa parte della quotidianità. Ma la strada per arrivare al punto di oggi è stata lunga e piena di insidie. A dare un fondamentale impulso alla ricerca nel campo è stato il meteorologo britannico James Glaisher, la cui storia sarà raccontata nel film The Aeronauts.

Come rivela il secondo trailer ufficiale (che trovate qui sotto), la pellicola segue un momento cruciale dell'attività dello scienziato, ovvero il suo tentativo di volare su un pallone aerostatico a un'altitudine mai raggiunta prima, per effettuare misurazioni di temperatura, pressione e umidità e comprendere meglio i fenomeni atmosferici.

In piena epoca vittoriana, la pioneristica visione di Glaisher viene accolta con sospetto (quando non aperta incredulità e derisione) dai colleghi della Royal Meteorological Society e lo studioso fatica a trovare sostenitori e fondi per il suo progetto.

La svolta arriva quando il meteorologo decide di coinvolgere nella sua impresa l'intrepida Amelia Wren, vedova di un pilota esperto morto tragicamente e anche lei pilota di mongolfiere.

Durante un grande evento, di fronte a un pubblico di centinaia di persone, i due prendono il volo su un pallone aerostatico attrezzato e si ritrovano a vivere una incredibile esperienza in cui gli elementi e la carenza di ossigeno sono una minaccia continua e letale.

Amazon StudiosIl poster di The Aeronauts
Il poster The Aeronauts rivela tutta la pericolosità dell'impresa di James Glaisher e Amelia Wren

Prodotto da Amazon Studios, il film è interpretato da Felicity Jones (Amelia Wren) ed Eddie Redmayne (James Glaisher), che tornano a recitare insieme dopo la fortunata esperienza di La teoria del tutto (pellicola che è valsa l'Oscar all'attore britannico). Con loro ci sono Tom Courtenay, Anne Reid, Rebecca Front, Vincent Perez, Tim McInnerny, Phoebe Fox e Himesh Patel.

La sceneggiatura è firmata da Jack Thorne, co-autore con J.K. Rowling e John Tiffany del testo teatrale Harry Potter e la maledizione dell'erede. Invece, la regia è di Tom Harper, che annovera nel suo curriculum la direzione di alcuni episodi delle serie Misfits e Peaky Blinders e di uno della produzione antologica Philip K. Dick's Electric Dreams, oltre che quella del film A proposito di Rose - Wild Rose.

The Aeronauts uscirà in alcuni cinema USA il 6 dicembre e arriverà su Amazon Prime Video il 20 dicembre (anche se non è chiaro se pure per il mercato italiano). Tuttavia, il film è già finito al centro di una polemica.

Come scriveva The Telegraph in un articolo di qualche tempo fa, il direttore della biblioteca della Royal Society, Keith Moore, ha puntato il dito contro la decisione di romanzare la vicenda di James Glaisher e di sostituire il suo reale compagno di viaggio, il pilota di mongolfiera britannico Henry Tracey Coxwell, con il personaggio fittizio di Amelia Wren:

È un enorme peccato che Henry non sia stato portato sullo schermo, perché si è comportato in maniera encomiabile e ha salvato la vita di un eminente scienziato. 

Secondo Moore, la scelta è una ingiustizia non solo per il vero protagonista della missione, ma anche per le tante donne realmente esistite e che con i loro studi hanno contribuito al progresso della scienza:

In quell'epoca hanno vissuto numerose scienziate che meriterebbero un film su di loro e non ce l'hanno. Perché non raccontare le loro vicende?

La richiesta è legittima e non è detto che non venga ascoltata. Per scoprire se sarà così, non resta che aspettare.

Leggi anche

      Cerca