American Horror Story: Sarah Paulson è pronta a tornare nello show?

FX Sarah Paulson in AHS: Apocalypse

La trasformista di AHS si è detta pronta a tornare sul set della serie antologica di Ryan Murphy in vista della decima stagione. La rivedremo nei panni di Cordelia Foxx?

Il centesimo episodio di American Horror Story è andato in onda negli Stati Uniti la settimana scorsa, lasciando spazio agli inevitabili festeggiamenti per lo show creato nel 2011 da Ryan Murphy - che per l'occasione ha svelato qual è la sua puntata preferita dell'intera produzione.

Uno show che ha saputo in qualche modo rivoluzionare il mondo delle serie televisive, proponendosi come un'opera antologica che ha fatto la sua fortuna grazie alle tematiche più disparate e poggiandosi sull'indiscussa carica attoriale del suo cast.

Non a caso sono stati moltissimi i fan a lamentare l'assenza di Sarah Paulson nell'ultima stagione, 1984, che dovrebbe proseguire senza regalare sorprese di sorta al pubblico da piccolo schermo. Lo stesso che sarà però felice di sapere che la splendida attrice 44enne, che grazie ad AHS si è aggiudicata due Critics' Choice Awards e cinque candidature agli Emmy, si è detta pronta a tornare nei capitoli successivi

Parlando con TV Guide, la Paulson ha infatti dichiarato che sarebbe assolutamente felice di apparire nuovamente nell'opera di Murphy in vista della decima stagione. Addirittura, il suo comeback sul set sarebbe più un'esigenza personale che "banalmente" professionale, proprio in virtù dell'amore che la lega al serial targato FX:

È difficile non farne parte. Mi piacerebbe tornare per la stagione 10. Devo farne parte di nuovo. Se quando avrò novantanove anni American Horror Story annunciasse una serie con vampiri spaziali spero tanto di essere ancora nel cast.

Si tratta insomma più di una semplice speranza, che andrebbe a riaccendere gli entusiasmi degli appassionati, provati anche dalla mancata partecipazione di Evan Peters. 

Fino a 1984, Sarah Paulson era apparsa in qualche modo in ogni stagione di American Horror Story. Negli anni, come copione impone, ha interpretato diversi ruoli - e a volte più ruoli in uno stesso ciclo di episodi -, con quello della strega suprema Cordelia Foxx - in Coven e Apocalypse - ad esserle più di tutti rimasto nel cuore, per sua stessa ammissione:

Mi piacerebbe tornare ad impersonare Cordelia ogni volta che ve ne sia la possibilità. Mi è piaciuto moltissimo vestire i suoi panni.E ho avuto una parrucca eccezionale l’anno scorso (in Apocalypse, ndR). Anche questo è stato divertente.

Non solo, l'interprete statunitense si è poi addentrata in un'analisi di quelli che sono stati secondo lei i fattori che hanno decretato il successo della serie TV a tinte orrorifiche:

Il punto di forza di American Horror Story è proprio il fascino delle oscure vicende che impregnano il suolo americano, sono la sua vera essenza. Credo che dopo la prima stagione il pubblico si fosse così affezionato agli attori e ai personaggi, che vederli interpretare altri ruoli deve averli mandati fuori di testa. Poi, in breve tempo, si è abituato a questi frequenti cambi d'abito e adesso non vede l'ora di vedere cosa faremo di stagione in stagione.

Voi cosa ne dite, vi piacerebbe riabbracciare Sarah Paulson dopo questo anno sabbatico dal set? Nel frattempo, vi ricordiamo che il settimo episodio di AHS: 1984 andrà in onda mercoledì 30 ottobre, giusto in tempo per festeggiare Halloween. In alternativa, sulle nostre pagine trovate una lista dei migliori film e delle migliori serie TV da guardare su Netflix per la notte di Ognissanti.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.