Richard Jewell, il trailer italiano ufficiale del nuovo film di Clint Eastwood

Un'altra incredibile storia vera dopo quella del "mulo" Leo Sharp: Richard Jewell fu l'addetto alla sicurezza che sventò un attentato terroristico alle Olimpiadi di Atlanta ma passo per sospettato numero uno dell'FBI.

Nel 2020 il pubblico di tutto il mondo conoscerà la storia e soprattutto la verità di Richard Jewell. Nel nuovo film di Clint Eastwood, di cui potete gustare il trailer ufficiale italiano in apertura di questo articolo, Paul Walter Hauser interpreta l'addetto alla sicurezza di AT&T che, nel 1996, sventò un attentato terroristico alle Olimpiadi di Atlanta.

Dopo le vicende realmente accadute del capitano Chesley Sullenberger in Sully, dei giovani Stone, Sadler e Skarlatos in Ore 15:17 - Attacco al treno e del "mulo" Leo Sharp in Il corriere - The Mule, Eastwood ripercorre i fatti capitati a Jewell: un uomo trasformato nel giro di pochi giorni da eroe in sospettato numero uno dell'FBI, diffamato sia dalla stampa che dalla popolazione. Quando infatti scovò lo zaino sospetto con tre bombe pronte ad esplodere, la guardia di sicurezza finì ben presto in una posizione assurda: accusato ingiustamente di terrorismo e messo sotto inchiesta.

Warner Bros.Sam Rockwell e Paul Walter Hauser
Sam Rockwell e Paul Walter Hauser in una scena del film Richard Jewell

Jewell professa con fermezza la sua innocenza e per dimostrarla in tribunale assolda l'avvocato indipendente Watson Bryant, interpretato da Sam Rockwell. Ma Bryant, spirito combattivo e anti-sistema, scopre subito di doversi scontrare con il deep state americano: l'FBI, il GBI (il Bureau della Georgia) e l'APD (la direzione editoriale dell'esercito).

Diretto da Eastwood e scritto da Billy Ray (sceneggiatore di, tra gli altri, Terminator - Destino oscuro, Gemini Man e Captain Phillips - Attacco in mare aperto), il film prende le mosse dalla storia vera di Jewell (scomparso nel 2007 a soli 44 anni), ricostruita dalla giornalista Marie Brenner in un articolo del 1997 intitolato "American Nightmare: The Ballad of Richard Jewell" e pubblicato da Vanity Fair.

Il team creativo include il direttore della fotografia Yves Bélanger, il montatore Joel Cox, il compositore Arturo Sandoval, lo scenografo Kevin Ishioka e la costumista Deborah Hopper. Nel ricco cast figurano invece Kathy Bates (Bobi, la madre di Richard), Jon Hamm (l'investigatore capo dell'FBI Tom Shaw) e Olivia Wilde (la giornalista dell'Atlanta Journal-Constitution Kathy Scruggs).

Warner Bros.Il poster del film Richard Jewell
Il poster di Richard Jewell

Nelle sale statunitensi dal 13 dicembre 2019, Richard Jewell uscirà in Italia nel 2020 per celebrare un nuovo capitolo dell'odierno eroismo americano e la disillusione di chi è stato ingannato e tradito.

Leggi anche

      Cerca