Kojima Productions, autrice di videogiochi, in futuro realizzerà anche film

Hideo Kojima, celebre autore di videogiochi come la serie Metal Gear, ha confermato che la sua software house, Kojima Productions, in futuro realizzerà anche dei film.

Twitter/Kaizerkunkun Un primo piano di Hideo Kojima scattato dalla sua assistente personale, Ayako

I videogiochi di Hideo Kojima hanno sempre avuto, soprattutto dall'epoca delle tre dimensioni in poi, una forte componente di contaminazione crossmediale. Il papà di Metal Gear vedrà in questi giorni il debutto di Death Stranding, altro titolo dal richiamo cinematografico che conta, per i suoi protagonisti, su un cast che include tra gli altri Norman Reedus, Mads Mikkelsen, Léa Seydoux e Guillermo del Toro.

Il creativo giapponese, a capo della software house Kojima Productions, non ha insomma mai fatto niente per nascondere il suo grande amore per il cinema, con la settima arte che è sempre andata a intrecciarsi visceralmente alle dinamiche di interazione dei suoi lavori. Ecco perché, in futuro, Kojima ha confermato che lavorerà anche a dei film, ora che l'azienda di cui è al comando è diventata indipendente e può decidere da sé.

Nel corso di un documentario della BBC che porta il pubblico proprio dietro le quinte di Death Stranding, il game director ha dichiarato:

In futuro, Kojima Productions comincerà anche a realizzare film. Penso che se una persona è in grado di diventare brava a fare una cosa, allora può avere la possibilità di diventare brava a fare ogni cosa.

Kojima ProductionsLéa Seydoux in Death Stranding
La Palma d'Oro Léa Seydoux interpreta uno dei personaggi principali di Death Stranding

Secondo Kojima, che è caro amico del Premio Oscar Guillermo del Toro e che ha coinvolto nel suo ultimo videogioco, per dare le fattezze a un personaggio, anche Nicolas Winding Refn, il futuro passerà necessariamente per lo streaming: è successo con le serie TV, sta succedendo per i film e, a piccoli passi, si stanno muovendo in questa direzione anche i videogiochi.

Secondo l'autore giapponese:

Entro i prossimi tre o quattro anni, tutto passerà per lo streaming: videogiochi, film e serie TV. Quando questo passo sarà compiuto, i film, le serie TV e i videogiochi si daranno competizione sullo stesso mercato.

Cinema, videogioco e serialità televisiva

Hideo Kojima ha sempre tentato una rimediazione abbastanza marcata tra cinema, televisione e videogioco, proponendo una regia ricercata e lunghe sequenze filmate che danno peso al comparto narrativo dei suoi giochi.

KonamiSolid Snake in Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots
Solid Snake, protagonista della saga dei videogiochi Metal Gear, venne ispirato da Snake Plissken

Oltretutto, il suo più celebre protagonista, Solid Snake, porta il nome di Snake Plissken, da 1997: Fuga da New York di John Carpenter. Non mancano poi i riferimenti, in Metal Gear Solid, a 2001: Odissea nello Spazio, mentre il più recente Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è stato proposto con la struttura narrativa a episodi e stagioni di una serie TV – con Kojima che dichiarò di aver preso deliberatamente spunto da Breaking Bad.

Appassionati di cinema e di gaming attendono ora di scoprire a che tipo di produzione il game designer e game director potrebbe dare i natali, sedendosi in cabina di regia per un lungometraggio che sarebbe, per la prima volta, non interattivo.

Leggi anche

      Cerca