The Banker, il trailer del film con Anthony Mackie e Samuel L. Jackson

George Nolfi, lo sceneggiatore di The Bourne Ultimatum e Ocean's Twelve, dirige Mackie e Jackson nel film (che arriverà in streaming su Apple TV+) ispirato alla vera storia dei primi due banchieri neri.

"Quando non puoi sconfiggere il sistema... COMPRALO": così Samuel L. Jackson ha presentato sui social il trailer ufficiale di The Banker, il film che racconta la vera storia dei primi due banchieri afro-americani, interpretati da Jackson ed Anthony Mackie. Nick Fury e Falcon viaggiano indietro nel tempo fino al 1954, quando gli imprenditori Bernard Garrett (Mackie) e Joe Morris (Jackson) assumono il tipico operaio bianco della working-class Matt Steiner (Nicholas Hoult) per fingere di essere il capo del loro impero economico-finanziario. L'obiettivo dei due, negli Stati Uniti segregazionisti degli anni '50, è chiaro: aiutare altri afro-americani ad inseguire il sogno americano.

Le lotte per i diritti civili passano dai dollari sonanti: Garrett e Morris elaborano un astuto piano per cercare di sfuggire ai rigidi controlli dell'FBI e fingono di essere il maggiordomo e l'autista di Steiner. Una vera e propria rivincita sull'ordine costituito e una sfida all'establishment bancario bianco, che fino all'approvazione del Civil Rights Act che nel 1964 abrogò la discriminazione razziale negli Usa, non consentiva ai neri attività nel business immobiliare. "L'intero Paese – dice il personaggio di Samuel L. Jackson nel trailer – sta parlando di come due negri siano riusciti a finanziare due banche piene dei soldi di gente bianca e darli in prestito ad altri negri".

Apple TV+Anthony Mackie e Samuel L. Jackson in una scena del film The Banker

Il trailer, che potete gustare in apertura di questo articolo, è accompagnato dalle note di Something's Got to Give di Labrinth e presenta il cast al completo. Oltre a Mackie, Jackson e Hoult, spiccano infatti i volti di Nia Long (Eunice, la moglie di Garrett), Taylor Black, Jessie T. Usher e Colm Meaney.

The Banker è diretto da George Nolfi, già regista del biopic Bruce Lee - La grande sfida e del romance fantascientifico I guardiani del destino, oltre che sceneggiatore della serie Allegiance e di, tra gli altri, The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo, Ocean's Twelve e Timeline - Ai confini del tempo. Lo script del film è stato scritto dal regista con Niceole R. Levy (story editor di Shades of Blue, al suo debutto assoluto al cinema) da un soggetto di David Lewis Smith, Stan Younger e Brad Caleb Kane.

Prodotto da Mackie, Nolfi e Smith con Joel Viertel, Brad Feinstein, Nnamdi Asomugha e Jonathan Baker, il film uscirà nelle sale statunitensi il 6 dicembre 2019 e da gennaio 2020 sarà disponibile in streaming su Apple TV+, arrivato in Italia (come in altri 99 Paesi del mondo) dall'1 novembre. Le premesse paiono promettenti.

Leggi anche

      Cerca