Il creatore di Gargoyles non ha affatto rinunciato a rilanciare la serie

Greg Weisman, il creatore di Gargoyles - Il risveglio degli eroi, ha promosso una campagna su Twitter per chiedere a Disney di dare una nuova occasione alla serie.

Walt Disney Golia in Gargoyles

Le ultime notizie su Gargoyles - Il risveglio degli eroi risalgono all'estate del 2018. Nei primi giorni di giugno, ha iniziato ha circolare (con una certa insistenza) un rumor secondo cui Jordan Peele (acclamato regista di Scappa - Get Out e Noi) voleva dirigere un film basato sulla serie animata.

Il piccolo ma fedele fandom di Golia e delle altre creature leggendarie finite a combattere il crimine a Manhattan ci ha sperato, ma poco alla volta la voce si è affievolita e alla fine del progetto non si è più saputo nulla. Tuttavia, il creatore di Gargoyles, Greg Weisman, non ha affatto rinunciato a rilanciare la serie.

L'occasione per riportare l'attenzione su Golia e gli altri "doccioni" è stato il debutto negli USA della nuova piattaforma di streaming Disney+, avvenuto lo scorso 12 novembre (in Italia è previsto il 24 marzo 2020). Come riporta Comic Book, i fan si sono riversati su Twitter facendo diventare #Gargoyles tendenza e Weisman è intervenuto promuovendo una vera e propria campagna a favore della sua "creatura".

Il fumettista e produttore TV ha lanciato l'hashtag #KeepBingingGargoyles, che di fatto invita gli appassionati a fare maratone della serie per convincere Disney a darle una nuova chance. Una strategia che si è già rivelata vincente per un altro cartoon di Weisman, Young Justice:

Possiamo tornare a vivere di nuovo! Facciamo maratone di Gargoyles su Disney+! Questo è esattamente il modo in cui i fan di Young Justice hanno fatto tornare la serie. Può accadere anche per Gargoyles!

Il tweet del fumettista è stato condiviso centinaia di volte e la campagna ha preso quota, ma è presto per dire se avrà effetto su Disney.

Di certo, Weisman non è l'unico (insieme ai fan) a sperare che Gargoyles abbia una nuova occasione. Qualche tempo fa, anche Keith David, la voce originale di Golia, ha detto chiaramente che vorrebbe nuove storie per il suo personaggio e gli altri protagonisti:

Mi sono sempre chiesto perché la serie sia stata cancellata. Noi che ci abbiamo lavorato fin dall'inizio ci siamo domandati perché non sia stato fatto un reboot. Non c'è nulla che mi piacerebbe di più che tornare a interpretare Golia. Era in assoluto uno dei miei personaggi preferiti. Ho sempre detto che, da grande, avrei voluto essere come lui.

L'appello di Weisman e David sarà ascoltato? Intanto, i fan statunitensi possono vedere le 3 stagioni originali di Gargoyles su Disney+ (che non sappiamo ancora se inserirà la serie nel suo catalogo italiano).

Per tutto il resto, come sempre in questi casi, ci va pazienza. Del resto, Golia e gli altri ci hanno messo migliaia di anni per risvegliarsi...

Leggi anche

      Cerca