Joker: una scena è stata tagliata perché ritenuta troppo estrema

Nel corso di un'intervista il regista di Joker, Todd Phillips, ha parlato di una scena del film tagliata dal montaggio finale e che vedeva Arthur Fleck in una vasca da bagno.

Warner Bros./DC Un'immagine di Joaquin Phoenix nei panni di Joker che balla in un bagno pubblico

Joker, il film di Todd Phillips incentrato sulle origini del Clown Principe del Crimine nonché nemesi storica di Batman, è ormai davvero vicino al miliardo di dollari di incassi nel mondo.

Al Santa Barbara International Film Festival (via Insider), il regista è ora tornato a parlare della lavorazione della pellicola, alludendo a una scena tagliata che vedeva Joaquin Phoenix in una vasca da bagno.

Ma non solo: Phillips ha anche rivelato che lui e Phoenix avevano "il vizio" di improvvisare sequenze senza necessariamente badare a ciò che era scritto nel copione originale:

Se finivamo una giornata di lavoro in anticipo spesso capitava che io e Joaquin avviassimo il cosiddetto 'studio sull’insonnia'. Si trattava una cosa tutta nostra se ci avanzava un’ora di tempo: mettevamo le luci in cucina e iniziavamo a girare, ad esempio vicino al lavello o al frigorifero. Mettevamo due cineprese, una operata da Larry Sher e l’altra da Jeff Groth, e prendevamo il via. Nulla di quello che facevamo era nella sceneggiatura, bensì tutto era frutto dell’improvvisazione di Joaquin. Ne abbiamo fatte tante, ma di queste solo una è finita nel film ed è quando Arthur ride dopo esser entrato nell’appartamento di Zazie Beetz. Ne abbiamo girate altre due o tre, una splendida in una vasca da bagno, ma non credo che avremmo mai potuto inserirla in un film vietato ai minori, non perché fosse pornografica, ma per il fatto che fosse semplicemente folle.

Nonostante il visto censura rating R, la sequenza in questione non è stata né mostrata né descritta nello specifico. È inoltre ignoto se la scena della cosiddetta "vasca da bagno" verrà o no inserita come extra nella versione Home Video di Joker.

La trama del film racconta la storia di Arthur Fleck, un commediante fallito che deciderà ben presto di trasformarsi nel criminale più pericoloso della città di Gotham City, pur di avere la sua personalissima rivalsa nei confronti di una società che ha ormai perso quasi interamente il senso dell'umanità.

Nel cast, oltre a Phoenix e Zazie Beetz (nei panni di Sophie) troviamo anche Robert De Niro nel ruolo di Murray Franklin, un cinico conduttore televisivo.

Joker è uscito nelle sale italiane a partire dallo scorso 3 ottobre.

Leggi anche

      Cerca