I Simpson su Disney+, nel 2020 gli episodi nel formato originale non tagliato

Le proteste dei fan hanno sortito l'effetto sperato: Disney+ ha deciso di trasmettere gli episodi delle prime 19 stagioni nel formato originale 4:3 nel 2020.

Disney+ risponde alle lamentele dei fan de I Simpson. La serie animata ha trovato una nuova casa sul servizio streaming che, però, ha deciso di non trasmettere gli episodi nel formato originale 4:3.

Le avventure della famiglia di Springfield, infatti, sono state trasmesse in widescreen. La decisione ha causato qualche problema, perché le immagini appaiono leggermente allungate e i fotogrammi presentano delle modifiche rispetto agli originali.

Il disguido ha provocato lo scontento di centinaia di fan, che non hanno esitato a protestare. Ebbene, Disney+ ha risposto proponendo una soluzione:

Abbiamo deciso di trasmettere I Simpson nel formato 16:9 per garantire una qualità superiore delle immagini… Nel tempo, Disney+ fornirà nuove funzionalità e nuove opzioni di visualizzazione. Tra l’altro, a inizio 2020 renderemo disponibili le prime 19 stagioni (e alcuni episodi della stagione 20) de I Simpson nel formato originale 4:3, offrendo così agli abbonati la possibilità di scegliere il tipo di visione che preferiscono.

Disney+ fa dunque un passo indietro e decide di accontentare tutti quei telespettatori che avevano richiesto il ritorno al formato originale, postando tra l’altro una serie di esempi sulle modifiche causate dal 16:9.

In realtà, il cambio di formato non è l’unica cosa che i fan hanno notato. In molti, infatti, hanno sottolineato l’assenza del primo episodio della terza stagione. Si tratta del controverso Stark Raving Dad, in cui Homer viene ingiustamente internato in un istituto di igiene mentale dove incontra Leon Kompowsky. L’uomo afferma di essere Michael Jackson e il personaggio è stato doppiato dalla pop star, che non appare nei credits per motivi contrattuali.

Ebbene, dopo il clamore suscitato dal documentario Leaving Neverland di Dan Reed, l’episodio era stato rimosso da Fox. Disney+ ha deciso di confermare la decisione già presa e non ha inserito nuovamente l’episodio nell’elenco dei contenuti disponibili.

E voi, cosa ne pensate delle iniziative di Disney+ riguardanti I Simpson?

Leggi anche

      Cerca