La casa di carta 5 confermata e c'è anche uno spin-off

Lo show spagnolo sarà ampliato da uno spin-off su uno dei personaggi.

Netflix Berlino, uno dei personaggi più amati de La casa di carta

Durante il Festival Internazionale del Cinema di Almería, La casa di carta 5 è stata confermata ufficialmente dal regista e produttore esecutivo della serie, Jesús Colmenar, e l'attore che interpreta Berlino, Pedro Alonso. Ma le sorprese non finiscono qui: Colmenar ha affermato che Netflix avrebbe già nei piani uno spin-off dedicato a uno dei protagonisti, sebbene non abbia rivelato quale. Il regista ha scherzato dicendo che svelare un'informazione del genere "gli potrebbe costare la vita".

Ognuno dei personaggi dello show spagnolo, a dire il vero, avrebbe le potenzialità giuste per essere al centro di una serie o di un film: i criminali mascherati sono tutti apprezzati dai fan e, nel corso degli episodi, i produttori hanno fornito accenni al loro background e materiale da poter utilizzare a parte. È probabile che in molti stiano già sognando uno spin-off dedicato a Berlino, uno dei protagonisti che meglio si presterebbe a una serie/pellicola tutta sua, visto che il sacrificio compiuto durante la rapina alla Zecca di Stato spagnola lo ha reso l'idolo di tantissimi fan. 

Non è tuttavia da escludere la possibilità che sia Tokyo, voce narrante dello show, il personaggio su cui si incentrerà lo spin-off: interpretata dalla bella Úrsula Corberó, la giovane rapinatrice è un altro dei protagonisti che avrebbe tutte le carte in regola per ispirare una produzione parallela.

Meno alte, invece, le probabilità che lo spin-off venga dedicato al Professore, sebbene il personaggio sia il cuore pulsante dell'intera serie TV: è lui la mente dietro la banda, colui che organizza le rapine e muove come un burattinaio i rapinatori durante i colpi. Tuttavia Alvaro Morte, il suo interprete, è uno degli attori più richiesti in Spagna e visti i suoi numerosi impegni potrebbe non avere tempo per uno spin-off. Tra le altre cose, l'attore sarà nella nuova co-produzione internazionale The Head, thriller claustrofobico in sei capitoli prodotto da HBO (che uscirà nel 2020).

Intanto la quarta stagione dello show spagnolo è attesa per gennaio, mentre La casa di carta 5 potrebbe entrare in produzione nel 2020.

Secondo voi, lo spin-off su chi sarà incentrato?

Via: Vertele

Leggi anche

      Cerca