The Mandalorian, quando è ambientata la serie TV di Star Wars?

Dove si posiziona precisamente la nuova serie all'interno della saga fantascientifica? Ecco la risposta.

Disney Le teste degli Stormtrooper sulle picche

The Mandalorian ha da poco debuttato su Disney+ ma una seconda stagione è già in lavorazione. I fan sembrano entusiasti dello show live-action di Star Wars, come anche la stampa, ma sono in molti a chiedersi dove gli eventi narrati si posizionino cronologicamente all'interno della storia. 

Guardando con attenzione il primo episodio, si può notare che The Mandalorian si svolge in un momento interessante della Skywalker Saga, iniziata da Lucasfilm nel 1977 con Una nuova speranza. L'assenza di Darth Vader e le teste degli Stormtrooper sulle picche (riportate in apertura dell'articolo) rendono infatti chiaro che lo show si svolge subito dopo Il ritorno dello Jedi, la pellicola del 1983 terminata con i Ribelli che fanno esplodere la Morte Nera. Nel finale, Darth Vader muore e Luke brucia il suo corpo su Endor; successivamente il protagonista si unisce a Leia, Han Solo e il resto dell'Alleanza Ribelle per festeggiare.

The Mandalorian racconta alcuni eventi successivi, posizionandosi cinque anni dopo quanto accaduto nell'ultimo film della trilogia originale: questo significa che l'Impero è caduto e Luke, Leia e Han Solo conducono le loro vite altrove nell'universo. Tuttavia, dal momento che la serie di Disney+ è ambientata nell'Orlo Esterno, la fascia della Galassia più lontana dal nucleo, è altamente improbabile che vedremo comparire qualcuno dei personaggi della saga canonica negli episodi.

Inoltre, Rey e Finn non sono ancora nati e Kylo Ren (ancora noto come Ben Solo, a questo punto della trama) è solo un bambino. Nel caso in cui i fan fossero interessati a rivedere le pellicole della saga per prepararsi a The Mandalorian, il profilo Twitter ufficiale di Star Wars ha pubblicato un'infografica che indica il giusto ordine di visione.

La serie sarà disponibile in Italia al lancio di Disney+, il 31 marzo 2020. Siete impazienti di guardarla?

Via: Collider

Leggi anche

      Cerca