La Casa di Carta 5 è confermata (e si parla anche di stagione 6 e spin-off!)

Rapine assicurate ancora per un po' di anni!

Netflix I protagonisti de La Casa di Carta con le tute rosse e il viso scoperto

Il futuro de La Casa di Carta è stato discusso da Jesús Colmenar, regista e produttore esecutivo della serie TV spagnola, e dall'attore Pedro Alonso (Berlino) durante la visita che entrambi hanno fatto nel comune spagnolo di Almería, nell'ambito del XXVIII Festival Internazionale del Cinema della città andalusa. L'attore e il regista hanno parlato della quarta stagione in arrivo e hanno confermato la produzione di una quinta.

Colmenar ha anche assicurato che Netflix lavorerà a uno spin-off con uno dei protagonisti. Il produttore non ha rivelato quale personaggio ne sarà il protagonista, ma ha sottolineato che ognuno dei personaggi potrebbe reggere da solo un suo show. 

Jesús Colmenar ha inoltre ricordato che La Casa di Carta era stata pensata come una sola stagione, e che la produzione ha proseguito con le successive perché crede di aver trovato un motivo convincente per andare avanti con le storie dei personaggi.

La quinta stagione, tra l'altro, potrebbe non essere l'ultima della serie. Itziar Ituño (Lisbona) si è infatti fatta scappare ai media spagnoli (via The Buzz Paper) che anche una sesta stagione de La Casa di Carta sarebbe già in programma. L'attrice ha anche dato qualche anticipazione in merito, dicendo che quello che verrà sarà ancora più spettacolare di quanto visto fino ad oggi, e che la storia sarà sempre più forte e con molti colpi di scena. 

Per quanto riguarda Berlino, già presente in flashback nella terza stagione, l'attrice 45enne ha confermato che il personaggio tornerà di nuovo:

Sarà lì senza esserci veramente, come nella terza stagione. Farà una piccola apparizione ma non ricordo in quale forma. Si tratta di una serie corale, così avremo ancora una volta tutti i nostri momenti centrali. Sono molto felice di questa quarta stagione, non sarete delusi!

La stagione 4 a marzo 2020

La stagione 4, secondo le dichiarazioni dell'attore Rodrigo de la Serna (Palermo) ospite al programma radiofonico di Cadena 3, sarà disponibile sul servizio streaming di Netflix dal 3 marzo 2020. In quell'occasione i fan potranno vedere come continua l'assalto alla Banca di Spagna, visto alla fine della stagione 3. 

Qui sotto potete vedere una foto dal dietro le quinte della prossima stagione, pubblicata dall'attrice Esther Acebo (Monica) con un post su Instagram:

A settembre 2019, invece, si sono concluse le riprese della stagione 4.

Lo ha voluto comunicare ai fan l'attore Álvaro Morte (Il Professore) con un "brindisi" virtuale su Instagram:

L'esperienza sul set

Colmenar e Alonso, presenti al Festival del Cinema di Almería, hanno anche soddisfatto la curiosità dei fan riguardo ad alcuni elementi iconici de La Casa di Carta. Si tratta di una serie in cui l'iconografia è molto importante, ha detto Colmenar, che si può riconoscere da ogni fotogramma. Il regista ha poi aggiunto che è entusiasmante quando la maschera di Dalí o la scimmia rossa vengono utilizzate dai popoli nelle richieste di diritti in vari ambiti.

Alonso si è concentrato sull'inno Bella Ciao e ha confessato che la sua interpretazione è stata una delle esperienze più potenti avute nella sua carriera. L'attore ricorda quel momento come uno dei più importanti, perché il cast sentiva che stava raccontando qualcosa di significativo.

Tra le curiosità c'è quella che riguarda il calciatore Neymar: la richiesta di inserirlo per un cameo è arrivata direttamente da Netflix. Il regista ha anche aggiunto che il calciatore è stato molto professionale ed è stato facile lavorare con lui.

Leggi anche

      Cerca