Black Summer, la stagione 2 è stata confermata

È sempre tempo di zombie. Netflix ha confermato la stagione 2 della serie Black Summer. I nuovi episodi inizieranno le riprese nel 2020 in Canada.

Netflix Rose, la protagonista di Black Summer

L'apocalisse zombie continua. Come scrivono Deadline e Variety, Black Summer è stata rinnovata per la stagione 2. I nuovi 8 episodi dello spin-off di Z Nation inizieranno le riprese nel 2020, ad Alberta, in Canada, e seguiranno Rose (Jamie King), Spears (Justin Chu Cary) e Kyungson (Christine Lee) in nuove avventure.

La serie targata Netflix racconta la vicenda di una madre che viene separata dalla figlia durante un evento catastrofico e intraprende un viaggio disperato per trovarla. Aiutata da un piccolo gruppo di rifugiati americani, la donna deve affrontare la nuova minaccia zombie e pericoli molto umani durante un'estate mortale.

Come osserva Deadline, la compagnia di Reed Hastings non è solita rendere pubblici i dati di ascolto delle sue produzioni. Ma dall'inizio dell'anno, nel Regno Unito sta sperimentando la pubblicazione di top ten dei programmi più visti. E nell'elenco di aprile, Black Summer è risultata la serie più popolare.

È plausibile credere che il risultato abbia influito sul rinnovo. Anche se probabilmente sarebbe sbagliato pensare che sia stata l'unica ragione. In ogni caso, quello che è importante per i fan, è che la storia di Rose e dei suoi compagni continua.

John Hyams, che ha ideato Black Summer insieme a Karl Schaefer (con il quale ha creato e co-prodotto anche Z Nation per Syfy) sarà l'unico showrunner per i nuovi episodi. Invece, entrambi saranno ancora produttori esecutivi con Abram Cox (che sarà anche sceneggiatore della serie) e a loro si unirà l'interprete di Rose, Jamie King.

Come ricorda Collider, Black Summer è stata elogiata anche da Stephen King:

Proprio quando pensi che non ci sia più niente che fa paura negli zombie, arriva questo. Inferno esistenziale in periferia, spoglio fino all'osso.

E chi può mettere in dubbio la parola del Re? Se non avete ancora visto la serie, è arrivato il momento di recuperare.

Leggi anche

      Cerca