I Goonies tornano al cinema in 4K, solo il 9, 10 e 11 dicembre: il trailer

I Goonies debuttano al cinema per la seconda volta a 35 anni di distanza: il film torna in sala in versione rimasterizzata in 4K il 9, il 10 e l'11 dicembre 2019.

I Goonies tornano al cinema in versione rimasterizzata 4K. Warner Bros. festeggia i 35 anni dal debutto in sala del film con tre giornate speciali di proiezioni. Segnatevi le date: lunedì 9, martedì 10 e mercoledì 11 dicembre 2019.

Andando al cinema potrete così rivedere il film tratto da un soggetto di Steven Spielberg, scritto da Chris Columbus e diretto da Richard Donner. Il film uscì nel 1985 e conquistò subito il pubblico, diventando negli anni un vero e proprio cult. 

Warner Bros.I Goonies - poster del film

Come sapete, il titolo prende spunto dal quartiere Goon Docks della cittadina di Astoria dove vivono i protagonisti. Goon Docks è diventato poi Goonies per assonanza con il termine goony, che in slang americano significa sfigati. E in effetti i protagonisti sono davvero sfortunati, visto che sono costretti ad abbandonare il loro quartiere e le loro case per via di un progetto di trasformazione dell’area in un campo da golf. I ragazzi, però, non si danno per vinti e decidono di mettersi sulle tracce di un tesoro nascosto, con l'obiettivo di trovare il denaro necessario per rimanere nelle loro case. 

Iniziano così le avventure dei Goonies, vale a dire Josh Brolin alias Brandon, Sean Astin alias Mikey, Jeff Cohen alias Lawrence "Chunk" Cohen, Corey Feldman alias Clark "Mouth" Devereaux, Martha Plimpton alias Stef Steinbrenner e Kerri Green alias Andy Carmichael.

Warner Bros.I Goonies - una scena tratta dal film

Come non citare anche Sloth, il membro deforme della Banda Fratelli tenuto prigioniero nei sotterranei del ristorante dove si svolgono le avventure dei ragazzi. Sloth aveva il volto del giocatore di football John Matuszak. Ebbene, grazie alla versione rimasterizzata potrete apprezzare ancora meglio il lavoro di trasformazione del giocatore.

Ogni giorno, Matuszak si sottoponeva a 4 ore di trucco e aveva una protesi al viso con un meccanismo in grado di muovere l’occhio storto e le orecchie. Sembra che per sincronizzare il movimento del meccanismo con quello delle ciglia di Matuszak si facesse sul set un conto alla rovescia. 

Ebbene, da questo momento potete iniziare anche voi un nuovo speciale conto alla rovescia per rivedere al cinema I Goonies!

Leggi anche

      Cerca