Netflix ordina la serie Maid, prodotta anche da Margot Robbie

Un nuovo, interessante titolo si aggiunge al già ricchissimo catalogo di Netflix. Il servizio di streaming ha dato il via libera a Maid, una serie drammatica che sarà prodotta anche da Margot Robbie.

Gage Skidmore on Wikimedia CC Margot Robbie al San Diego Comic Con

La (sempre più corposa) programmazione di Netflix si arricchisce di un altro interessante titolo. Come riporta Deadline, la compagnia di Reed Hastings ha ordinato la commedia drammatica Maid, basata sul libro di memorie best seller Maid: Hard Work, Low Pay e a Mother's Will to Survive di Stephanie Land.

Molly Smith Metzler (Shameless, Orange Is the New Black) si occuperà dell'adattamento e sarà lo showrunner della serie, oltre a fungere da produttore esecutivo insieme a Warner Bros. Television, John Wells Productions e LuckyChap Entertainment di Margot Robbie.

Maid è il racconto in prima persona della quotidiana battaglia di una madre per assicurare una vita dignitosa a sé stessa e a sua figlia. Il libro su cui si basa è la vera storia di Stephanie Land, che sogna di diventare una scrittrice, ma a causa di una gravidanza inaspettata deve rivedere i suoi piani di frequentare l'università. La giovane studentessa diventa una donna delle pulizie e si trova ad affrontare ogni giorno una realtà dove povertà e disperazione sono sempre in agguato e immersa in una burocrazia ottusa e complicata.

Il libro di Stephanie Land su cui è basata la nuova serie Netflix, Maid Hachette Books Maid: Hard Work, Low Pay, and a Mother's Will to Survive
Il libro di Stephanie Land su cui è basata la nuova serie Netflix, Maid
Hachette Books

Maid: Hard Work, Low Pay, and a Mother's Will to Survive

24,16 €

Oltre a condividere l'entusiasmo di rito per la collaborazione, le diverse compagnie coinvolte nel progetto hanno spiegato cosa le ha colpite di Maid: Hard Work, Low Pay e a Mother's Will to Survive e le ha convinte a scommettere sulla serie. 

In una nota, LuckyChap Entertainment ha spiegato che il libro di Stephanie Land è "una lettura potente e necessaria" e offre un "incredibile punto di vista" sulla lotta quotidiana combattuta dalle persone per restare a galla. Invece, John Wells Productions ha sottolineato l'aspetto "straordinariamente umano" della storia e la forza e la determinazione della protagonista per garantire un futuro a sé stessa e a sua figlia "di fronte a probabilità soverchianti e un programma di assistenza governativo di una complessità assurda".

Da parte sua, Channing Dungey di Netflix ha dichiarato che il progetto ha un valore e un interesse trasversali e globali:

Maid è un ritratto toccante delle battaglie e delle vittorie di Stephanie Land e ha il potere di creare una connessione con i nostri spettatori in tutto il mondo, perché permette loro di identificarsi con la sua lotta e i suoi sforzi quotidiani e di fare il tifo per il suo successo.  

Al momento, il cast non è stato annunciato e non è chiaro se Margot Robbie sarà coinvolta in altro modo oltre che come produttrice. Restate sintonizzati, se volete conoscere tutti gli aggiornamenti.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca