Joker e il sequel: Todd Phillips rivela che non c'è alcun contratto

Si parla molto di un possibile sequel di Joker, ma al momento non esiste un progetto concreto. Lo ha assicurato Todd Phillips, che ha smentito alcune voci infondate.

Warner Bros. Una scena con Joker in primo piano

Non ci sono dubbi sul fatto che Joker sia stato un successo unanime, di critica e di pubblico. Si parla già del sequel e, a questo proposito, sono già arrivate le prime voci discordanti.

The Hollywood Reporter ha rivelato che Warner Bros. starebbe avviando i lavori per un secondo capitolo, dopo che il presidente degli studios Toby Emmerich avrebbe chiesto i diritti di sviluppare un portafoglio di storie sull’origine dei personaggi DC durante un incontro avvenuto il 7 ottobre.

Questa notizia è stata smentita da Todd Phillips, il regista del film, durante una chiacchierata con IndieWire.

Posso dirti che non c’è stato alcun incontro avvenuto il 7 ottobre alla mia presenza. Prima di tutto, se conoscete me e la mia carriera, non è decisamente il mio stile. Ho fatto una supercommedia come Una notte da leoni e improvvisamente sono diventato un produttore di commedie, come se dovessi sfornare tanti altri film. 

Il regista ha chiarito anche la natura dei propri rapporti con Warner Bros.

Io e Bradley [Cooper] abbiamo una società insieme a Warner. Lavoro con loro da 15, 16 anni. Solitamente sviluppiamo due progetti per volta, non 40 come fanno altri. Non sono quel tipo di persona che marcia trionfale annunciando 40 film. Semplicemente non ne ho l'energia.

Phillips ha chiarito anche che non ci sono accordi per il sequel e non c’è neanche una bozza di concept o sceneggiatura. Ciò non vuol dire che l’ipotesi sia sfumata, anche perché gli incassi record (1 miliardo al box office globale), una cifra mai raggiunta per un film vietato ai minori.

Se ne discuterà, ha confermato il regista, ma le trattative non sono ancora cominciate.

Beh, [non succede spesso che] un film guadagni un miliardo di dollari e non parlino di un sequel. Joaquin e io abbiamo detto pubblicamente che avremmo parlato di un possibile sequel dalla seconda settimana di riprese, perché è una cosa divertente di cui parlare. […] Non c’è nemmeno un contratto per noi, nemmeno per scrivere un sequel. L’articolo forse anticipava troppo i tempi.

Joker nelle sale italiane dal 3 ottobre. Ha vinto il Leone d’Oro a Venezia e i produttori sperano che raccoglierà un grande successo anche agli Oscar.

Leggi anche

      Cerca