The Banker, la première del film e il suo arrivo su Apple TV+ bloccati per questioni legali

Apple ha cancellato la première di The Banker e il suo arrivo su Apple TV+ per un caso di molestie sessuali che riguarderebbe una persona legata alla storia vera che ha ispirato il film.

Apple Una scena di The Banker

Era tutto pronto per la première di The Banker, che avrebbe dovuto avere luogo in occasione dell'AFI Film Festival proprio ieri, 21 novembre. Apple, però, ha cancellato l'evento e annullato l'arrivo del film su Apple TV+, previsto per gennaio 2020, a causa di un'incresciosa questione legale.

Come riportato da Cinemablend, Bernard Garrett Jr. - figlio di Bernard Garrett Sr., alla cui storia vera si ispira il film - è stato accusato di molestie sessuali dalle sue due sorellastre. I fatti risalirebbero agli anni '70 e una delle due vittime, Cynthia Garrett, aveva già dedicato all'accaduto un libro autopubblicato nel 2016. Entrambe dichiarano di essere state molestate dal fratellastro per diversi anni e contestano alcune inesattezze nel film. Nello specifico, le sorellastre di Garrett Jr. sostengono di essere state volutamente escluse con la loro madre - la seconda moglie di Bernard Garrett Sr. - dalla narrazione.

Un'evenienza scomoda che ha spinto Apple a prendere provvedimenti: Bernard Garrett Jr. - che, inizialmente, era stato menzionato come co-produttore - verrà probabilmente estromesso da tutte le future attività di promozione del film.

Garrett Jr., per il momento, non ha rilasciato dichiarazioni sull'accaduto. Apple, invece, ha diramato un comunicato ufficiale:

Abbiamo acquistato il film The Banker alcuni mesi fa perché commossi dalla sua storia divertente e istruttiva sul cambiamento sociale e l'alfabetismo finanziario. Settimana scorsa ci sono state rese note delle preoccupazioni circa il film. Noi, così come chi ha lavorato al progetto, abbiamo bisogno di tempo per indagare e decidere quale sia la cosa migliore da fare. Alla luce di questo, non presenteremo il film all'AFI Film Festival.

The Banker, scritto e diretto da George Nolfi, racconta la storia vera di un uomo di colore, Bernard Garrett Sr. (Anthony Mackie) che negli anni '60 insieme al suo socio in affari Joe Morris (Samuel L. Jackson) riuscì ad avviare un'attività finanziaria grazie all'aiuto di un uomo bianco (Nicholas Hoult) che fece loro da prestanome. 

The Banker dovrebbe uscire al cinema negli Stati Uniti il prossimo 6 dicembre.

Leggi anche

      Cerca