Il produttore di Bohemian Rhapsody sta sviluppando un biopic su Michael Jackson

Dopo l'enorme successo di Bohemian Rhapsody, il produttore Graham King è riuscito ad assicurarsi i diritti per realizzare una pellicola biografica incentrata sul Re del Pop.

The Michael Jackson Company Michael Jackson in This Is It

Gli straordinari risultati ottenuti lo scorso anno da Bohemian Rhapsody, film vincitore di 4 premi Oscar tra cui quello di miglior attore a Rami Malek per la sua incredibile interpretazione di Freddie Mercury, hanno convinto Hollywood a proseguire sulla strada dei biopic dedicati alle star che hanno segnato la storia della musica mondiale.

Dopo aver raccontato la carriera dei Queen e quella di Elton John in Rocketman, sembra sia finalmente ufficiale anche lo sviluppo di un film biografico incentrato su uno dei divi più tormentati e discussi di sempre: Michael Jackson.

A dieci anni dalla scomparsa del Re del Pop, il produttore Graham King (Bohemian Rhapsody) si è assicurato i diritti per poter realizzare un lungometraggio sulla complicata vita dell'icona pop, dai suoi successi musicali alle drammatiche vicende che lo hanno coinvolto. 

Stando a quanto riportato in esclusiva da Deadline, a firmare lo script del biopic sarà lo sceneggiatore John Logan, che vanta già tre nomination agli Oscar per Il Gladiatore, Hugo e The Aviator. L'intenzione di King e Logan è quello di sviluppare una pellicola in grado di raccontare l'intera e travagliata vita di Michael Jackson, che si è conclusa tragicamente nel 2009 quando la star aveva solo 50 anni.

La carriera del Re del Pop è iniziata all'età di 5 anni quando insieme ai suoi fratelli ha formato i Jackson 5, un vero e proprio fenomeno culturale e musicale che in poco tempo è riuscito a conquistare le classifiche di tutto il mondo.

Tuttavia Michael non ha avuto un'infanzia felice e dopo aver raggiunto il successo, diventando un'icona globale, si è dovuto spesso difendere da diverse accuse di molestie sessuali su bambini che erano soliti soggiornare a casa sua.

Recentemente queste vicende sono tornate alla ribalta nello straziante e discusso Leaving Neverland, il celebre documentario HBO vincitore di un Emmy Award che ha scatenato molte polemiche e che ha spinto la famiglia Jackson a fare causa al network americano (sono in ballo ben 100 milioni di dollari).

Nonostante le tante controversie, la storia del Re del Pop e i suoi indimenticabili successi musicali riescono ancora a creare un forte interesse, basti pensare al musical attualmente in lavorazione a Broadway.

Al momento non sono stati rilasciati dettagli sul cast e su quale star di Hollywood interpreterà l'iconico Michael Jackson nel biopic prodotto da Graham King, ma siamo quasi certi che il film farà discutere. 

E voi cosa ne pensate? Siete favorevoli ad un film biografico sul Re del Pop?

Leggi anche

      Cerca