Frozen 2 domina al botteghino mondiale nel primo weekend

Frozen – Il segreto di Arendelle ha conquistato il box office mondiale, con incassi record. Non è stata una sorpresa: le avventure di Elsa e Anna hanno di nuovo fatto innamorare il pubblico.

Disney Una scena di Frozen 2

Non è stata una sorpresa, perché era uno dei film più attesi del momento. Frozen 2 ha scatenato una bufera al box office, con 738,6 milioni di dollari sul mercato globale, come riporta Deadline.

Il film è uscito il 22 novembre 2019 nelle sale americane, totalizzando un record nel primo weekend di programmazione. L’ottimo risultato include anche il superamento delle cifre del primo Frozen in 11 mercati, tra cui la Cina. E ci sono paesi in cui il film non è ancora uscito, come Sudafrica, Uruguay e Paraguay, nazioni dove arriverà la prossima settimana (mentre in Brasile, addirittura, sarà nelle sale dal 2 gennaio).

Il weekend di debutto del film ha totalizzato 358,2 milioni. In particolari, i mercati che hanno più risentito del segreto di Arendelle nelle sale sono stati la Russia (che ha segnato la più alta cifra per l’esordio di un film d’animazione) e l’Italia, con 7,7 milioni di dollari, e 8,6 milioni comprese le anteprime.

La pellicola è il sequel del fortunatissimo film del 2013, Frozen – Il regno di ghiaccio, liberamente tratto e ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, La regina delle nevi. Ne Il segreto di Arendelle, sequel ufficiale, Elsa ha imparato a gestire i propri poteri, ma un misterioso canto fa ripiombare le due sorelle nel passato.

Dovranno intraprendere un nuovo viaggio, alla scoperta dell’origine dei poteri di Elsa e della causa della morte dei loro genitori.

Voi cosa ne pensatei? Avete già visto Frozen 2?

Leggi anche

      Cerca