WandaVision e il sequel di Doctor Strange avranno lo stesso villain?

Marvel Studios Wanda e Visione nella prima immagine promozionale di WandaVision

L'insider Charles Murphy ha reso noto che il cattivo principale della serie WandaVision e del film Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia potrebbe essere Incubo.

La serie WandaVision e il film Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia - entrambi parte della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe – saranno in qualche modo connessi tra loro.

Sicuramente in entrambi i progetti apparirà infatti il personaggio di Wanda Maximoff, alias Scarlet Witch (interpretata nel MCU dall'attrice Elizabeth Olsen). Ora, sembra proprio che la serie Disney+ e il sequel delle avventure dello Stregone Supremo dei fumetti Marvel Comics possano condividere a quanto pare anche il villain principale.

Il blog Murphy’s Multiverse di Charles Murphy, un insider piuttosto affidabile per quanto riguarda le anticipazioni dal mondo dell'intrattenimento, ha infatti reso noto che il cattivo di entrambi i progetti sarebbe Incubo (noto come Nightmare nella versione originale), ossia il signore della dimensione dei sogni capace di penetrare la mente delle persone durante il sonno, creato da Stan Lee e Steve Ditko e apparso per la prima volta su Amazing Spider-Man numero 110 (1963).

Il regista del sequel dedicato a Doctor Strange, Scott Derrickson, aveva già lasciato intendere che Incubo avrebbe potuto essere il villain della pellicola, cosa questa che troverebbe conferma nelle parole pubblicate da Murphy.

Stando alle teorie dei fan, la serie di WandaVision - che vedrà Scarlet e Visione (Paul Bettany) vivere una tranquilla vita di coppia in una realtà tipicamente anni ’50 – potrebbe essere un parto dell'immaginazione della stessa Wanda, visto e considerato anche che il personaggio Visione è morto in Avengers: Infinity War per mano di Thanos.

Ma non solo: la quotidianità di Scarlet potrebbe quindi essere un "mondo ideale" frutto dell'illusione scaturita da un esaurimento nervoso (in maniera del tutto simile a quanto visto nella saga a fumetti House of M, uscito tra il 2005 e il 2006), cosa questa che lascerebbe intendere anche lo zampino di Incubo: il villain avrebbe infatti potuto creare di sua iniziativa una realtà fittizia per Wanda, allo scopo di ingannarla per un motivo ancora non chiaro. 

Ovviamente, al momento si tratta solo ed esclusivamente di supposizioni non confermate in alcun modo né da Marvel Studios né dal suo boss Kevin Feige.

Ricordiamo che WandaVision è atteso sul catalogo Disney+ durante la primavera del 2021, mentre il cinecomic con Benedict Cumberbatch è previsto nelle sale americane il 7 maggio 2021.

Leggi anche

      Cerca