Freaks Out, cresce l'attesa per il nuovo film di Gabriele Mainetti

Alle Giornate professionali del cinema di Sorrento è stato proiettato in anteprima il teaser di Freaks Out, nuovo film di Gabriele Mainetti. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

01Distribution Una scena di Freaks Out

Quella di Freaks Out, secondo film di Gabrielle Mainetti, il regista dell'acclamato Lo chiamavano Jeeg Robot (2016), è una storia particolare. Annunciato al Festival di Cannes 2018, il secondo lavoro diretto da Mainetti sembrava essere svanito nel nulla.

Le riprese del film sono andate avanti a rilento - pare a causa degli incredibili effetti visivi che vedremo al cinema - ma i tempi sono finalmente maturi per tutti gli estimatori del regista, in trepidante attesa ormai da più di due anni.

Nel corso delle Giornate professionali del cinema di Sorrento, 01Distribution ha mostrato in anteprima un teaser ancora provvisorio di Freaks Out e le reazioni sono state davvero entusiaste.

Probabilmente il film approderà nelle sale entro la prima metà del 2020, ma non è stata ancora fissata una data di uscita né è stato realizzato un trailer ufficiale.

La trama di Freaks Out

Sin da quanto è stato annunciato a Cannes, Freaks Out è stato presentato come il racconto di una storia fortemente emozionale ed emozionante, quella di un gruppo di freak che fugge in America da una Roma devastata dalle bombe della Seconda Guerra Mondiale.

Il film è ambientato nel 1943 e racconta il peregrinare dei circensi Mario, Cencio, Matilde e Fluvio - in fuga dai nazisti - alla ricerca del loro impresario Ismael, scomparso nel nulla.

Il cast di Freaks Out

Il cast include la giovanissima attrice Aurora Giovinazzo, Claudio Santamaria (che Mainetti ha già diretto in Lo chiamavano Jeeg Robot), Pietro Castellitto (figlio di Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini), Giorgio Tirabassi, Giancarlo Martini, Max Mazzotta e Franz Rogowski.

Non ci resta che attendere per saperne di più.

Leggi anche

      Cerca