Netflix testa la funzione shuffle, per riprodurre gli episodi casualmente

Una comoda opzione per gli utenti più indecisi.

Pixabay Netflix su tablet

Netflix aggiorna mensilmente il proprio catalogo e supporta con costanza il servizio, con l'obiettivo di migliorare l'esperienza degli utenti. Secondo quanto riportato da Gizmodo, il colosso dello streaming starebbe adesso testando la funzione shuffle, utile per lanciare casualmente uno dei contenuti disponibili.

Non è certo un'opzione indispensabile, ma potrebbe risultare utile agli utenti più indecisi: piuttosto che perdere tempo a cercare qualcosa da vedere, avrebbero dunque la possibilità di lasciar decidere alla piattaforma. A quanto pare, coloro che stanno provando la funzione, segnalano la presenza di un nuovo pulsante Play Random Episode (Riproduci Episodio Casuale) nel carosello Continua a guardare, dedicato ai contenuti cominciati.

D'altro canto non è una novità che tantissimi utenti trascorrano del tempo a spulciare il catalogo nel tentativo di trovare il film o la serie ideale. Immaginate, per esempio, di non voler guardare nulla di impegnativo. Siete stanchi per via della giornata snervante e vorreste vedere un episodio della vostra sit-com preferita. Quale scegliere? In questo modo potrebbe pensarci la piattaforma. Bisogna tuttavia vedere come l'utenza risponderà alla funzione durante la fase di test: qualora venisse utilizzata da un numero cospicuo di tester, la società potrebbe pensare di renderla disponibile a tutti. A confermare la presenza di shuffle è stato un portavoce ufficiale di Netflix, che ha rivelato l'intenzione del servizio streaming di testarla in più parti del mondo, in periodi diversi.

Ben Schoon/9To5GoogleLa funzione shuffle nell'app di Netflix su Android

Lo scorso aprile, Netflix ha iniziato a testare Riproduci un Episodio Popolare nella schermata principale dell'app Android. La società ha tuttavia affermato che, come per quanto riguarda gli altri test, la feature potrebbe non essere approvata. Ma la presenza della funzione shuffle suggerisce che la società stia quantomeno valutando l'idea di regalare agli utenti un'opzione che desiderano da tempo.

Leggi anche

      Cerca