Game of Thrones: Rory McCann ricorda quando rubava il cibo per vivere

Una reunion di Game of Thrones porta alla luce alcune scioccanti rivelazioni sul passato di uno degli attori: Rory McCann (il Mastino) dormiva in una tenda e rubava cibo per vivere.

HBO Un mezzo primo piano di Rory McCann in una scena di Game of Thrones

Game of Thrones si è concluso con l'ottava e ultima stagione (per i nostalgici è però in arrivo uno spin-off sui Targaryen), ma il cast della serie HBO sembra ancora profondamente legato all'esperienza sul set. Per alcuni, è stato perfino un momento di svolta personale. Ne è un esempio Rory McCann, il 50enne attore scozzese che ha interpretato il ruolo di Sandor Clegane detto "il Mastino" fin dalla prima stagione. 

Durante una speciale reunion di Game of Thrones, disponibile sul cofanetto DVD con tutte le 8 stagioni della serie, ospite alla tavola rotonda di Conan O'Brien, McCann si è infatti lasciato andare ad alcune rivelazioni sul suo passato. Prima del suo arrivo a Westeros, per l'attore di Glasgow, la vita era molto diversa:

Due anni prima ero in una tenda - letteralmente in una tenda - che rubavo cibo di tanto in tanto.

Per fortuna il suo destino è cambiato proprio grazie alla serie nata dalla narrativa di George R. R. Martin:

Alla fine ho trovato lavoro e mi sono sistemato. All'improvviso mi sono fatto guidare in una bella macchina verso il più grande e migliore show del mondo; giusto per farvi capire come possono cambiare le vostre sorti. Stupefacente.

Touché. Maestro Clegane insegnaci a non perdere le speranze.

L'aneddoto sulla scena tra Arya e il Mastino

Oltre a questa storia su McCann, nella stessa reunion viene rivelato anche un divertente aneddoto sul suo personaggio in Game of Thrones. A rivelarlo è stata Maisie Williams, l'interprete di Arya Stark, che ha parlato di una scena che avrebbe visto il Mastino a torso nudo.

Come ricorderete, Arya e il Mastino diventano insoliti compagni di viaggio per una parte importante della narrazione di Game of Thrones. Il rapporto tra i due personaggi conosce alti e bassi e la Williams ricorda:

C'era una scena in cui il Mastino viene morso e Arya si offre di bruciare la carne in decomposizione per farlo sentire meglio.

La giovane e popolare attrice ha quindi aggiunto che il vero problema di quella scena è stato girare con McCann, che per apparire nel suo meglio aveva seguito una dieta che lo rendeva abbastanza nervoso:

Nella sceneggiatura era scritto che il Mastino era senza maglietta, perciò Rory aveva seguito questa folle dieta: aveva smesso di bere - e chiunque conosca Rory sa che è un grosso problema - e aveva smesso di fumare e, onestamente, era scontroso perché mangiava solo uova bollite e pollo.

A quanto pare, però, gli sforzi dell'attore alla fine non sono stati premiati. La produzione ha infatti, all'ultimo, deciso di cambiare i piani per quella scena:

La cosa più bella e divertente è che quando si è trattato di girare quella scena hanno visto il tempo e hanno detto: 'Sai cosa, fa un po' freddo. Non avrebbe senso che ti togliessi la maglietta, quindi forse dovresti lasciarla addosso.'

Finito il divertente racconto della Williams, McCann conclude:

E da allora non sono mai andato in palestra e questo è quanto. Fanc***! Ecco tutto.

Morale della favola: il giorno prima sei un senzatetto, quello dopo tutti ti conoscono e ti temono. Sei Sandor Clegane, ovvero colui che è meglio non lasciare al freddo: potresti arrabbiarti e qualcuno potrebbe farsi male, molto male!

Leggi anche

      Cerca