The O.C.: il finale della serie (e il futuro dei personaggi)

California, here we come... Ricordate com'è finito The O.C.?

FOX I quattro protagonisti di The OC

The O.C. è una serie televisiva statunitense di genere teen drama, creata da Josh Schwartz e trasmessa in Italia dal 2004 al 2007 per un totale di quattro stagioni

Quell'O.C. nel titolo è l'abbreviazione di Orange County, contea della California in cui è ambientata l'intera serie, precisamente nella città di Newport.

I protagonisti sono i quattro complicati adolescenti Ryan Atwood, Seth Cohen, Marissa Cooper e Summer Roberts. In particolare la serie è incentrata sul personaggio di Ryan: un giovane dal passato problematico, alquanto introverso ma con un carattere forte e una famiglia difficile alle spalle. Il ragazzo viene adottato dalla ricca famiglia Cohen, composta dai genitori Sandy e Kirsten e il figlio Seth. Ryan e suo fratello adottivo Seth, un adolescente brillante ma alquanto goffo e insicuro, stringono un legame indissolubile e finiscono per affrontare l'adolescenza e la vita insieme come emarginati nel mondo dell'alta classe di Newport. Andando avanti con il corso degli episodi fanno la loro apparizioni Marissa Cooper, letteralmente la ragazza della porta accanto poiché vicina di casa della famiglia Cohen, e Summer Roberts, primo amore e cotta d'infanzia di Seth: insieme a loro, seppur inizialmente come personaggio secondario per poi acquisire importanza nell'ultima stagione, c'è anche la solitaria Taylor Townsend.

Nel cast principale figurano Benjamin McKenzie nei panni di Ryan Atwood, Adam Brody nei panni di Seth Cohen, Mischa Barton nei panni di Marissa Cooper, Rachel Bilson nei panni di Summer Roberts, Peter Gallagher nei panni di Sandy Cohen, Kelly Rowan nei panni di Kirsten Cohen, Melinda Clarke nei panni di Julie Cooper e Autumn Reeser nei panni di Taylor Townsend. La serie è andata in onda per quattro stagioni e 92 episodi con un cospicuo numero di personaggi e attori secondari, al punto che sarebbe impossibile elencarli tutti!

The O.C. sottolinea continuamente la superficialità e il materialismo della comunità di Newport mettendola in forte contrasto con la famiglia Cohen, idealista e sincera nonostante si posizioni tra le più ricche dell'intera contea di Orange County.

Ricordate ancora la fantastica sigla di The O.C.?

Com'è finito The O.C.?

L'ultimo episodio della quarta stagione, intitolato Nella fine, il principio, conclude degnamente le storie della famiglia Cohen e di tutti i personaggi che vi ruotano intorno.

Sono passati sei mesi dal terribile terremoto che ha sconvolto l'intera California e terrorizzato gli abitanti di Newport. Scopriamo che la famiglia Cohen si è trasferita a casa di Julie Cooper, la quale è incinta e in procinto di sposarsi con Gordon Bullit nonostante il padre del bambino sia Frank Atwood; Taylor è tornata in Francia dopo che lei e Ryan si sono lasciati, non avevano infatti abbastanza interessi comuni; Seth e Summer stanno per partire per il college insieme, quest'ultima ha inoltre abbandonato il suo impegno da ambientalista; anche Kirsten è incinta e con Sandy stanno cercando una nuova casa dopo la distruzione del terremoto, purtroppo nessuna sembra soddisfarli e così si recano a Berkeley dove abitavano ai tempi del college. Proprio durante la visita per cercare di comprare la loro vecchia casa Kirsten partorirà una splendida bambina di nome Sophie Rose Cohen.

Durante il matrimonio di Julie Cooper e Gordon Bullit una serie di avvenimenti sconvolge la vita dei protagonisti. Frank Atwood irrompe all'ultimo per interrompere il rito nuziale, dichiarando a Julie il suo amore e confessandole di volerla sposare e vivere con lei, il loro bambino e Kaitlin; Julie lascia l'altare, confusa e sconvolta. Sandy e Kirsten riescono a comprare la casa a Berkeley. Seth e Summer decidono di separarsi brevemente e Summer parte per girare gli Stati Uniti durante il complicato periodo delle elezioni presidenziali, nel tentativo di sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali. Ryan e Taylor tornano insieme, optando per una relazione a distanza.

Gli ultimi minuti della serie sono dedicati ai ricordi. I Cohen abbandonano definitivamente Newport, ma Ryan decide di trattenersi ancora un po' nella casa che ha amato tanto: ripensa alla prima notte passata lì, al mattino seguente e al momento in cui i Cohen decisero di adottarlo cambiando la sua vita per sempre. Infine lascia la casa con la sua auto e proprio quando se ne sta andando ripensa anche a Marissa e alla loro prima di tante separazioni, dimostrando che la ragazza farà per sempre parte di lui nonostante tutto.

Dopo un ulteriore salto temporale di circa sei anni scopriamo cos'è successo ai nostri protagonisti preferiti:

  • Sandy ha ricevuto una cattedra come professore di giurisprudenza a Berkeley, dove vive con Kirsten e la loro figlia Sophie.
  • Julie ha partorito e, contando solo sulle proprie forze per andare avanti, si è iscritta all'università dove riesce a laurearsi. Lei e Frank Atwood sono tornati insieme.
  • Summer e Seth si sposano. Al matrimonio vediamo i loro amici e le famiglie, in particolare Taylor e Ryan si lanciano uno sguardo.
  • Ryan è diventato architetto: la serie si conclude con lui. Mentre sta tornando a casa dal lavoro, in un immagine che ricorda la prima puntata, incontra un ragazzo in difficoltà e immediatamente ripensa a sé stesso diversi anni prima: senza pensarci due volte gli offre il proprio aiuto, proprio come Sandy aveva fatto con lui.

Qual è il futuro dei personaggi?

Nel corso degli anni si è discusso a lungo sul finale di ⤑The O.C., l'ultima stagione e ovviamente la morte di Marissa. I creatori della serie hanno sempre difeso e giustificato questa decisione, a detta di quasi tutti necessaria. Purtroppo è innegabile che la scelta si sia rivoltata contro di loro, gli ascolti infatti nella quarta stagione sono crollati portando alla chiusura definitiva della serie. 

Ma cosa sarebbe successo se avessero avuto l'occasione di andare avanti?

Alcuni fan hanno chiesto al creatore Josh Schwartz dove crede si trovino in questo momento Seth e Summer: la coppia aveva infatti ottenuto un lieto fine nella conclusione della serie. Schwartz ha risposto che, secondo lui, le scene finali di The O.C. dipendono dall'interpretazione di ogni singolo fan.

E voi cosa ne pensate della morte di Marissa e il finale di The O.C.? Fatecelo sapere in un commento!

Leggi anche

      Cerca