Birds Of Prey: il film con Harley ma senza Joker sarà davvero R-Rated?

Birds Of Prey potrebbe essere vietato ai minori di 17 anni non accompagnati: le supposizioni nascono da una serie di dichiarazioni della protagonista Margot Robbie.

Warner Bros. Birds Of Prey

Dopo l’uscita dei poster dei protagonisti di Birds Of Prey, si fa sempre più vivace il dibattito sul film. Sarà vietato ai minori di 13 anni non accompagnati come Suicide Squad (PG-rating)? Oppure sarà vietato ai minori di 17 anni non accompagnati (R-rating)? 

Secondo CinemaBlend, è molto probabile che Birds Of Prey sarà R-rating. La supposizione nasce da una serie di dichiarazioni di Margot Robbie a proposito del suo personaggio. L’attrice ha rilasciato un’intervista sul set a marzo 2019, in cui ha sottolineato come il film cerchi di andare più a fondo nei personaggi senza quelle limitazioni a cui lei stessa fu costretta con Suicide Squad: 

Mi sentivo come se dovessi censurarmi molto [Suicide Squad] per adattare il film al PG-rating, ma molti dei personaggi del mondo DC sono piuttosto oscuri…. E ho pensato “Non sarebbe liberatorio se non dovessimo più preoccuparci di questo?”… e ci proviamo davvero a farlo, modificando il tono del film. 

In effetti, la differenza rispetto alla precedente pellicola non dovrebbe consistere in scene più violente ma in un linguaggio più esplicito. In fondo, basta qualche parolaccia in più per far vietare il film ai minori di 17. 

Al momento si tratta solo di rumor. Secondo molti commentatori, però, tutto muoverebbe verso la direzione del R-rating, anche perché il successo di un film vietato ai minori di 17 come Joker ha creato un importante precedente. Le case di produzione, infatti, sono giunte alla conclusione che i film con R-rating non sono necessariamente condannati a una perdita di pubblico. Questo potrebbe essere un ulteriore motivo in favore di una realizzazione meno soggetta a limitazioni

Sempre a marzo 2019, i produttori  Bryan Unkeless e Sue Kroll avevano chiarito: 

…. una consapevolezza ci sta guidando ed è quella di superare i confini senza imporre nessuno tipo di barriera alla creatività o all’atteggiamento di Harley. 

Affermazioni che sembrano una ulteriore conferma di un taglio del film decisamente R-rating. Al momento, comunque, una cosa è certa Birds Of Prey esplorerà il personaggio di Harley senza Joker. Margot Robbie ha dichiarato che Harley è molto diversa con o senza il suo compagno, capace di avere una notevole influenza su di lei: 

Volevo esplorare la versione di Harley fuori dalla relazione… Ho pensato che in questo modo avremmo visto un aspetto molto diverso delle sue personalità. Direi personalità al plurale perché penso che ne abbia molte. 

E il cambiamento di Harley da con a senza Joker non è evidente solo nel mondo di comportarsi, ma persino nel modo di vestirsi

Direi che il suo aspetto è dettato in qualche modo dalla sua relazione con Joker. Se lei è con lui si avrà la versione di Harley di Suicide Squad, mentre se lei è senza Joker diventa diversa. 

Per vedere la nuova Harley senza Joker, dovrete aspettare il 6 febbraio 2020, data di debutto del film nelle sale italiane. 

Leggi anche

      Cerca