Netflix ordina una serie sulle cheerleader dei college USA

Il competitivo mondo delle cheerleader dei college statunitensi ispirerà una docuserie ordinata da Netflix. Cheer, ideata da Greg Whiteley e girata in Texas, debutterà sulla piattaforma streaming il prossimo 8 gennaio.

Pixabay Cheerleader

Le cheerleader sono parte integrante dell'immaginario collettivo legato ai college americani. Non esiste team sportivo a stelle e strisce che non disponga di una squadra di spumeggianti cheerleader, ma non è tutto oro quello che luccica. Il mondo del cheerleading è molto competitivo e le vicissitudini delle ragazze pon pon si snodano tra luci e ombre, dinamiche che restano nascoste dai lustrini e tra le file delle coreografie.

Per mostrare cosa accade dietro le quinte, Netflix ha deciso di ordinare Cheer, una docuserie di 6 episodi ideata da Greg Whiteley (creatore di Last Chance U, docuserie sulle squadre di football al college), che verrà presentata in anteprima il prossimo 8 gennaio 2020.

Prodotta da One Potato Productions, Boardwalk Pictures e Caviar, Cheer racconterà senza filtri cosa succede davvero negli spogliatoi di una squadra di cheerleader.

Cheer, la trama

Come riportato da Deadline, Cheer segue le vicende delle competitive cheerleader del Navarro College di Corsicana, in Texas. Guidate da Monica Aldama, le ragazze pon pon della squadra hanno vinto ben 14 campionati nazionali dal 2000.

La sinossi ufficiale recita così:

La posta in gioco è alta, ma per queste atlete l'unica cosa più brutale dei loro allenamenti e più eccezionale delle loro prestazioni sono le storie di avversità e le conquiste che si celano dietro gli stessi membri del team. Nel corso di 6 episodi, gli spettatori si uniranno alle cheerleader del Navarro College mentre affrontano offese, sacrifici, battute d'arresto e trionfi, il tutto fino a una gara finale del Campionato Nazionale.

Non solo cheerleading, ma anche (inevitabilmente) le vicende personali legate ai problemi della giovane età delle ragazze.

Greg Whiteley ha dichiarato:

I momenti più toccanti sono quelli che accadono lontano dagli allenamenti. Mostrare la perfezione della loro routine in contrapposizione con le loro vite personali è ciò che preferisco della serie.

Ricordiamo che Cheer debutterà su Netflix l'8 gennaio.

Leggi anche

      Cerca