1917, la nuova featurette dietro le quinte del film di Sam Mendes

Pronti per un tuffo nel 1917 al culmine della Prima guerra mondiale?

1917 è uno dei film più attesi dell'anno, non soltanto dagli utenti di Rotten Tomatoes. Il war movie di Sam Mendes (il regista di American Beauty e Revolutionary Road, Skyfall e Spectre) scaraventa il pubblico in trincea nel bel mezzo della Prima guerra mondiale. Una nuova featurette, lanciata da Universal Pictures e che potete gustare in apertura di questo articolo, ci mostra il dietro le quinte di questo mastodontico progetto, scritto da Mendes con Krysty Wilson-Cairns. Nel filmato, il regista britannico ripercorre le origini del film: il suo è un omaggio alle esperienze vissute in prima persona dal nonno Alfred H. Mendes sul fronte e da tutti quelli, soprattutto i giovanissimi, che hanno prestato servizio durante il conflitto.

Il regista ha spiegato già nelle note di produzione quanto sia rimasto colpito dai racconti del compianto nonno Alfred.

Mio nonno servì la nazione come caporale: aveva soltanto 19 anni quando prestò servizio tra le fila inglesi e, per via della sua bassa statura e conseguente agilità, fu scelto per fare da messaggero sul fronte occidentale. Rimase ferito e rimediò anche una medaglia al valore, trascorrendo gli ultimi anni della sua esistenza a scrivere le sue memorie.

Universal Pictures / 01 DistributionGeorge MacKay in una scena del film 1917

1917 racconta questa ed altre storie attraverso la vicenda dei giovani soldati Schofield (George MacKay) e Blake (Dean-Charles Chapman): ai due viene affidata la difficile missione di oltrepassare il territorio nemico per consegnare un messaggio agli alti comandi. La loro staffetta servirà ad evitare che un attacco mortale uccida centinaia di commilitoni, tra cui il fratello di Blake.

La featurette include pure una interessante intervista a Roger Deakins, il direttore della fotografia (già collaboratore di Mendes in occasione di Revolutionary Road, Jarhead e Skyfall) candidato 12 volte all'Oscar e premiato con la statuetta nel 2018 per la fotografia di Blade Runner 2049. Il lavoro di Deakins, dei suoi assistenti e degli operatori è stato impressionante: la macchina da presa non lascia mai i due protagonista e li segue passo dopo passo nel corso della loro missione. L'obiettivo di Mendes dichiarato sin da subito.

Volevo percorrere ogni loro passo e sentire quasi il loro respiro.

Universal Pictures / 01 DistributionSam Mendes tra Dean-Charles Chapman e George MacKay sul set del film 1917

Una parte significativa della lunga featurette (11 minuti) è dedicata ad una delle scene più complesse del film: le ombre inquietanti causate dalle esplosioni che avvolgono una città già bombardata. Deakins spiega che lui e il suo staff hanno utilizzato diversi modelli per capire come ricreare questa situazione e hanno cronometrato la durata dei brillamenti per ottenere l'esatta lunghezza della luminosità.

Nel ricco cast del film, insieme a MacKay e Chapman, vediamo anche Benedict Cumberbatch, Richard Madden, Colin Firth, Mark Strong, Andrew Scott, Claire Duburcq, Daniel Mays, Adrian Scarborough, Jamie Parker ed Elliot Baxter.

1917 arriverà nelle sale statunitensi il 25 dicembre 2019 e uscirà in Italia il 30 gennaio 2020 grazie a 01 Distribution.

Leggi anche

      Cerca