Jodie Whittaker assicura: non ho ancora finito con Doctor Who

I fan di Doctor Who temevano che Jodie Whittaker potesse essere ai saluti, ma non sarà così: l'attrice vestirà ancora i panni del Tredicesimo Dottore, in futuro.

BBC Jodie Whittaker è il Tredicesimo Dottore in Doctor Who

I fan di Doctor Who possono dormire sonni tranquilli: non solo, infatti, la tredicesima stagione si farà, ma ha già dalla sua delle certezze. Una di queste sarà il ritorno di Jodie Whittaker nei panni del Tredicesimo Dottore, già confermato dall'attrice stessa.

I piani per la stagione 13

La notizia arriva direttamente da Whittaker, che nel corso di un'intervista citata da Vocal ha assicurato di non aver ancora finito il suo lavoro nei panni della Signora del Tempo. Dopo aver spiegato che ci saranno degli episodi con vicende autoconclusive e altri che invece porteranno avanti gli archi narrativi dei personaggi, in merito alla stagione 12 l'attrice ha dichiarato:

Questa non sarà l'ultima stagione in cui vestirò i panni del Dottore.

BBC OneJodie Whittaker e il cast di Doctor Who 12
I protagonisti di Doctor Who 12

Per il momento non ci è dato sapere di più sui piani futuri di BBC, a parte il fatto che anche il produttore esecutivo e capo sceneggiatore Chris Chibnall aveva già confermato il suo ritorno al timone di una ulteriore stagione, dopo la dodicesima.

Da vedere, invece, se assisteremo anche al ritorno di Bradley Walsh (Graham), Tosin Cole (Ryan) e Mandip Gill (Yaz), o se il Dottore sarà affiancato da altri personaggi nel corso della stagione 13.

Tutto pronto per Doctor Who 12

Mentre i riflettori iniziano a venire puntati sul futuro della produzione BBC One, Doctor Who 12 deve in realtà ancora andare in onda: l'esordio della nuova stagione è fissato per il 1 gennaio, con i dieci episodi che saranno trasmessi fino a marzo e saranno poi seguiti da un appuntamento speciale.

Alla regia, tra gli altri, i fan troveranno Jamie Magnus Stone, Lee Haven Jones e Nida Manzoor. La scrittura, invece, passerà per Ed Hime, Pete McTighe e Vinay Patel – che avevano già collaborato con Chibnall per l'undicesima stagione.

In vista dell'esordio di Doctor Who 12, Witthaker ha spiegato ai microfoni di Radio Times di sentirsi molto più naturale nel ruolo della protagonista, ora che ha superato lo scoglio della stagione di debutto:

Ora mi sento più a mio agio, perché ovviamente vestire i panni del Dottore per la seconda stagione mi rende molto meno tesa rispetto al primo giorno della mia prima stagione. Ora è già come la mia seconda pelle.

Seconda pelle sotto la quale, visto il suo ritorno per la tredicesima stagione, Whittaker si trova insomma decisamente a suo agio. L'attrice aveva esordito come Tredicesimo Dottore a ottobre 2018, protagonista di uno dei più popolari episodi di apertura dal rilancio di Doctor Who nel 2005.

BBC OneJodie Whittaker in un'immagine promozionale di Doctor Who
Jodie Whittaker sarà ancora il Tredicesimo Dottore in Doctor Who

I numeri della stagione 11 in cui aveva debuttato si sono rivelati superiori a quelli della precedente e anche le aspettative per la stagione 12, assicura Chibnall nella stessa intervista a Radio Times, sono altissime:

Per noi è come un passo in avanti: probabilmente la nuova stagione è più ambiziosa di quella dello scorso anno – nelle proporzioni, nello storytelling, in tutto. Potrei dire che stiamo puntando a continuare a fare passi in avanti, quest'anno ci saranno dei momenti più grandi che in passato.

L'ambizione, insomma, non manca, e con la stagione 13 già in lavorazione i fan di Doctor Who hanno davanti ancora tante avventure da vivere in compagnia del Tredicesimo Dottore.

Leggi anche

      Cerca