Lisey's Story, nel cast della serie Apple anche Sung Kang da Fast & Furious

Prima protagonista di sfrenate corse clandestine, ora agente di polizia. Dopo aver preso parte alla saga di Fast & Furious, Sung Kang entra nel cast di Lisey's Story, serie TV basata sull'omonimo romanzo di Stephen King e in arrivo su Apple TV+.

Universal Pictures Sung Kang sul set di Fast & Furious: Toky Drift

Debutterà prossimamente su Apple TV+, neonata piattaforma di streaming dell'azienda di Cupertino, una nuova serie TV basata sul romanzo La storia di Lisey di Stephen King. L'ultima aggiunta al cast è una vecchia conoscenza del franchise di Fast & Furious, Sung Kang. L'attore statunitense, ma di origini sud-coreane, ha raggiunto la popolarità grazie al ruolo di Han Seoul-Oh, lo street racer apparso in quattro capitoli della popolare saga e rimasto vittima del desiderio di vendetta di Deckard Shaw (Jason Statham).

Nel suo futuro c'è ora la divisa dell'agente Dan Beckman (via Variety), che indosserà negli otto episodi della serie Lisey's Story in esclusiva per Apple TV+. Kang condividerà il set con Julianne Moore, Clive Owen, Joan Allen e Dane DeHaan, già confermati.

Seguendo la trama del romanzo, Lisey's Story girerà intorno alla figura della donna che dà il titolo all'opera (Julianne Moore), che scavando nel passato di suo marito, il defunto scrittore Scott Landon (Clive Owen), scoprirà qualcosa di totalmente inaspettato e fuori dal comune. In questo grande quadro si inseriscono l'agente Dan Beckman, incaricato di sorvegliare la casa di Lisey, e Jim Dooley (Dane DeHaan), un invadente ammiratore di Landon.

Sperling & Kupfer La storia di Lisey
Sperling & Kupfer

La storia di Lisey

12,25 €

Nel 2017, quando già circolavano voci di un adattamento del suo romanzo, Stephen King dichiarò:

Tra quelli che ho scritto, Lisey's Story è il mio preferito e mi piacerebbe vederne una trasposizione, soprattutto ora che c'è più apertura sui servizi TV in streaming e addirittura sulle reti via cavo. Ora c'è molta più libertà e quando si realizza un film tratto da un libro c'è questa cosa che io definisco 'la sindrome del sedersi su una valigia'.

La strana sindrome e il 'potere' delle serie TV:

È quando provi a mettere tutti i vestiti in una valigia e questa non si chiude, quindi ti siedi sopra finché non si chiude. Ma a volte questa valigia cade dal nastro trasportatore dei bagagli, si apre e fa cadere ovunque tutta la biancheria sporca. Questo per dire che è difficile prendere un libro ampiamente strutturato e comprimerlo in due ore e dieci minuti. Invece nel caso di una serie TV hai a disposizione dieci ore e c'è la possibilità di fare qualcosa come The Handmaid's Tale, che è un prodotto straordinario.

Avete letto La storia di Lisey? Cosa ne pensate del pensiero di King sulle possibilità offerte dalle serie TV?

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca