Spelacchio e Totti: il Natale di Netflix è tutto da ridere

L'abete Spelacchio e Francesco Totti sono i protagonisti di un simpatico spot Netflix: la piattaforma streaming invita tutti a credere nella magia del Natale.

L’albero di Natale di Roma diventa protagonista di uno spot Netflix, che invita tutti a credere nella magia del periodo natalizio.

La piattaforma, infatti, è uno degli sponsor di Spelacchio e ha promosso un’iniziativa per indurre romani e turisti a imbucare la propria letterina a Piazza Venezia, dove l’abete viene allestito ogni anno con palline e luci.

Netflix si è aggiudicata per il secondo anno consecutivo la decorazione dell’albero. Quest’anno sono state utilizzate luci a led a basso consumo, cristalli di neve e sfere luccicanti. I colori predominanti sono il rosso e l’oro e sulla punta è stata posizionata una stella cometa di un metro e mezzo.

Netflix, però, non si è limitata a decorare Spelacchio, ma ha pensato bene di creare uno spot con un altro simbolo della città: l’ex capitano Francesco Totti. Nel divertente spot, Totti è impegnato nella sua corsa serale quando si imbatte in Spelacchio e tra i due ha inizio un dialogo surreale e divertente.

Il capitano, per esempio, si chiede come l’albero riesca a stare in piedi tante ore, visto che lui riusciva a farlo per appena 90 minuti. E la risposta di Spelacchio consente al calciatore di fare persino un riferimento al suo ritiro dal mondo del calcio. L’albero, infatti, risponde:

Quando vedo tutti quei bambini non smetterei per niente al mondo!

E Totti ribadisce:

È difficile smettere quando ti piace quello che fai!

Lo spot termina con l’invito a scrivere la letterina da imbucare nell'ufficio postale di Klaus a Piazza Venezia e con un’ultima simpatica gag. Prima di tornare a Piazza Venezia, Totti decora il tronco dell’abete con filo argentato e di fronte alla sorpresa di Spelacchio dichiara:

Ma non sei il capitano del Natale? Ti ho messo la fascia!

E voi? L'avete visto Spelacchio?

Leggi anche

      Cerca