Il Signore degli Anelli, Will Poulter esce dalla serie TV

È durata molto poco l'avventura di Will Poulter nella nuova serie basata su Il Signore degli Anelli di Amazon. L'attore ha lasciato il cast, a quanto pare per "conflitti di programmazione".

20th Century Fox Will Poulter in Revenant - Redivivo

Il cast dell'adattamento di Il Signore degli Anelli targato Amazon perde un pezzo. Come riporta Variety, Will Poulter esce dalla serie TV. Secondo una non meglio precisata fonte con "conoscenza della situazione", la star di Black Mirror: Bandersnatch e di Midsommar lascia la produzione per "conflitti di programmazione". L'avventura dell'attore nell'ambizioso progetto della piattaforma di streaming è durata meno di 3 mesi, senza dare il tempo ai fan di scoprire in quale ruolo avrebbe recitato. Al momento, la parte assegnata a Will rimane top secret, ma sono già in corso nuovi casting per trovare un sostituto.

In attesa di conoscere chi prenderà il posto dell'interprete di Revenant - Redivivo e Maze Runner - Il labirinto, è certo (almeno, per ora) che nella serie ci saranno Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Maxim Baldry ed Ema Horvath.

La pattuglia di attori fa parte di una gigantesca macchina produttiva, che comprende J.D. Payne e Patrick McKay nel ruolo di showrunner, J.A. Bayona in quello di regista di più episodi, gli sceneggiatori Gennifer Hutchison, Jason Cahill, Justin Doble e Helen Shang e la consulente alla sceneggiatura Glenise Mullins. Del gruppo fa parte anche Bryan Cogman (Game of Thrones), che condivide il ruolo di consulente di produzione con Stephany Folsom.

Bayona con la compagna Belén Atienza, Hutchison, Cahill e Doble sono anche produttori esecutivi, insieme a Lindsey Weber, Bruce Richmond, Gene Kelly e Sharon Tal Yguado. La squadra è completata da Ron Ames nel ruolo di produttore e Shang in quello di co-produttore. 

Al momento, le informazioni sulla serie Amazon non sono molte. A quanto sembra, il servizio di streaming realizzerà un prequel ambientato nella Seconda Era (dunque, prima di La Compagnia dell'Anello). E il materiale di partenza saranno sia la trilogia principale, che gli altri libri e le appendici dell'universo fantastico creato da J.R.R. Tolkien.

Per ora, non è stata comunicata neppure la data di uscita. Anche se pare che l'intenzione di Amazon sia di fare arrivare la serie in TV entro il 2021. Invece, quello che sembra certo, è la fiducia della piattaforma nella sua produzione. Con la prima stagione ancora in fase embrionale, il servizio di streaming ha già ordinato un secondo ciclo di episodi. Un buon segno per i fan o qualcosa di cui preoccuparsi?

Leggi anche

      Cerca