Grey's Anatomy, da Cristina a Derek: l'episodio 350 e tutti i riferimenti al passato

Da Cristina a Derek, l'episodio 350 di Grey's Anatomy è pieno di riferimenti al passato. Ecco tutte le citazioni ai vecchi personaggi.

Grey's Anatomy ha raggiunto un nuovo e importante traguardo, quello dei 350 episodi. Dopo essere diventato il medical drama più longevo della televisione in primetime (durante la stagione 15), ora la serie Shondaland può vantare un altro record.

Per l'occasione, gli autori hanno concepito un episodio speciale, un episodio che non solo manda avanti la storyline della stagione 16, ma che ci riporta anche al passato, con riferimenti a vari personaggi, tra cui Derek, Cristina e Addison.

Cristina e le belle parole per Meredith

ABCGrey's Anatomy: un'immagine di Meredith e Cristina
Meredith e Cristina in un'immagine da Grey's Anatomy

Nel corso dell'episodio, varie persone forniscono le loro testimonianze e spendono belle parole per Meredith, che deve affrontare la commissione medica per non perdere la sua licenza. Cristina Yang manda un messaggio per la commissione, elogiando le capacità dell'amica e citando una vecchia frase storica per tutti i fan di Grey's Anatomy. Cristina dice di Meredith:

È una luce in un sistema malato che lei curerà, che voi lo vogliate o meno. Lei è il sole e non può essere fermata. 

Meredith contro il dottore responsabile della morte di Derek

Torniamo ad un momento molto doloroso della storia di Grey's Anatomy: la morte di Derek. Nella commissione che giudica il caso di Meredith c'è il Dr. Castello, l'uomo responsabile per la morte di Derek. Castello commise una serie di errori molto gravi, errori che Meredith cita in un discorso molto toccante.

Non si ricorda di me. Ma io mi ricordo di lei. Il codardo in piedi al capezzale di mio marito, l'amore della mia vita. E non provò neanche a fare dei fori nel cranio dopo essersi rifiutato di chiedere una TC cranio. Io facevo fori nel cranio già da matricola, quella sola notte le sarebbe dovuta costare l'intera carriera, invece è lì a giudicare me? Non merita di giudicare nessuno.

Castello poi si sente male e Meredith presta soccorso, dimostrando di essere, come sempre, un grande medico. Il caso passa ad Amelia e poi a Koracick. Tutti dimostrano grande professionalità, nonostante tutto.

Gli altri messaggi

ABCGrey's Anatomy: una scena dalla serie
Grey's Anatomy, Derek, Meredith e Addison in una scena

Altre persone dal passato di Grey's Anatomy mandano dei messaggi per testimoniare a favore Meredith, tra cui Callie, Arizona e April. Alex cita anche Addison Montgomery. Addison e Meredith una volta erano nemiche, combattendo per lo stesso uomo. Invece ora Addison ha una profonda stima per Meredith e ne siamo felici.

I vecchi pazienti di Meredith

ABCUn'immagine dal primo episodio di Grey's Anatomy
Un'immagine dal pilot di Grey's Anatomy


Spero tanto di poterle restituire un po' dell'aiuto che lei diede a me.

Tantissimi pazienti di Meredith tornano per testimoniare in suo favore. Torna anche Katie, che fu la prima paziente di Meredith al Seattle Grace nell'episodio pilota di Grey's Anatomy. La nostra protagonista ebbe un'importante intuizione che salvò la vita della ragazza.

Altri riferimenti al passato

Ci sono altri riferimenti al passato, tra cui ciò che successe a Danny Duquette, quando Meredith era ancora una specializzanda. Tutte le volte in cui Meredith ha subito dei provvedimenti disciplinari, la storia di Zola, DeLuca contro Karev, l'operazione di Megan Hunt. Insomma, questo episodio è stato un vero e proprio viaggio nel passato.

Quale citazione al passato di Grey's Anatomy vi è piaciuta di più? Non perdete l'appuntamento con il nono episodio della sedicesima stagione, lunedì alle 21.05 su FoxLife, canale 114 di SKY.

Leggi anche

      Cerca