The Witcher, evento speciale Netflix a Milano il 19 dicembre: mostri e magia in arrivo

La serie Netflix, in vista del debutto, sarà protagonista del 19 e del 20 dicembre a Milano, con un evento itinerante a tema che coinvolgerà i fan dell'universo di The Witcher.

Netflix Henry Cavill in una scena di The Witcher

Cosa c'è di meglio, per ingannare gli ultimi giorni di attesa in vista di una nuova serie TV su cui si hanno aspettative molto alte, che immergersi pienamente nel suo universo? I fan di The Witcher potranno farlo, a patto di farsi trovare a Milano il 19 e il 20 dicembre. In vista del debutto della prima stagione, infatti, Netflix ha organizzato uno speciale evento itinerante che coinvolgerà il cuore pulsante della città meneghina.

Milano diventa il Continente di The Witcher

Il 19 dicembre, a partire dalle ore 15.00 e fino alle ore 19.00, si terranno degli speciali appuntamenti che coinvolgeranno le figure più celebri create dallo scrittore Andrzej Sapkowski – maghi, strighi, orchi, nani, re, cavalieri e chi più ne ha più ne metta. I fan che volessero partecipare, dovranno farsi trovare alle ore 14.30 all'uscita della metro di San Babila.

NetflixIl logo dell'evento di The Witcher a Milano
L'immagine promozionale dell'evento di The Witcher a Milano

Da lì, l'evento si sposterà lungo la città, toccando il Duomo (sia nella piazza che in Corso Vittorio Emanuele che in Galleria). Ci saranno attrazioni e appuntamenti anche in metro, al Castello Sforzesco, prezzo piazza Gae Aulenti, nella zona delle Colonne di San Lorenzo e infine anche alla Darsena.

L'evento speciale, organizzato in collaborazione con Netaddiction, ha visto anche il lancio di una pagina Facebook che consentirà ai fan di tenersi aggiornati sugli appuntamenti, previsti anche per il 20 dicembre.

L'attesa per The Witcher

Basata sui romanzi e i racconti di Andrzej Sapkowski – in particolare sui volumi Il Guardiano degli Innocenti e La Spada del Destino – la serie The Witcher porterà gli spettatori a seguire le gesta di Geralt di Rivia (Henry Cavill). L'uomo, appositamente mutato da un duro addestramento e dalla forza dell'alchimia, è un witcher (uno strigo in italiano): un cacciatore di mostri che, per soldi, uccide qualsiasi creatura non senziente minacci la vita degli esseri umani.

Nel suo percorso, Geralt intreccerà quelli di due personaggi chiave: la potente Yennefer di Vengerberg (Anya Chalotra), che dopo essere stata respinta dalla sua famiglia ha trovato la vocazione nel suo talento magico, e la giovane Ciri di Cintra (Freya Allan), principessa in fuga dagli orrori che si stanno abbattendo sulla sua dinastia.

Per raccontare al meglio anche le vicende delle sue protagoniste, non costringendo gli spettatori a vederle attraverso il filtro di Geralt come avviene nelle opere di Sapkowski, The Witcher si concederà alcune variazioni rispetto ai libri, come anticipò la showrunner Lauren S. Hissrich.

Gli otto episodi che comporranno la prima stagione sono attesi su Netflix per il 20 dicembre e, prima ancora che vengano resi disponibili, la macchina produttiva si è già messa in moto in vista della stagione 2, già confermata.

Inoltre, non dimenticate che, se non doveste riuscire a seguire Geralt a Milano per lo speciale evento di lancio di The Witcher, potreste sempre cambiare vita e fare un bel colloquio come strigo, grazie all'annuncio di lavoro pubblicato da Netflix.

Leggi anche

      Cerca