A Quiet Place 2, ecco le prime immagini dell'horror (e un assaggio di trailer)

I dettagli della trama sono ancora sconosciuti, ma le foto arrivate dal set e il primo video ci mostrano la famiglia Abbott (senza Krasinski, ovviamente) di nuovo insieme.

La famiglia Abbott cammina silenziosamente immersa nella natura. Ora sono rimasti in quattro: mamma Evelyn (Emily Blunt), i figli Marcus (Noah Jupe) e Regan (Millicent Simmonds) e un nuovo arrivato. Quando la madre, mappa alla mano, si volta verso la figlia e calpesta delle foglie secche, inizia un altro incubo. Sono queste le prime immagini ufficiali di A Quiet Place Part II, il sequel del film horror campione d'incassi diretto nel 2018 da John Krasinski. Come sa chi ha visto il primo capitolo, l'attore e regista non sarà nel cast ma soltanto dietro la macchina da presa. Krasinski è anche autore della sceneggiatura, sulla quale ad oggi le bocche sono ancora cucite.

Dai pochi dettagli emersi finora, sappiamo che la famiglia Abbott deve affrontare i pericoli del mondo esterno continuando a combattere in silenzio assoluto per la sopravvivenza. Costretti ad avventurarsi nell'ignoto, si renderanno ben presto conto che le creature mostruose che minacciano la loro esistenza non sono gli unici rischi che si celano oltre i sentieri di sabbia: come loro, anche altre persone sono infatti sopravvissute.

Paramount PicturesIl poster di A Quiet Place 2

Il trailer completo (l'anticipazione la potete vedere in apertura di questo articolo: negli Usa questo teaser è stato programmato nei cinema prima di Black Christmas, il remake di Un Natale rosso sangue) verrà lanciato da Paramount Pictures il primo dell'anno. L'uscita del film è prevista nelle sale italiane il 19 marzo 2020, con un giorno d'anticipo rispetto a quella statunitense e britannica, fissata al 20.

Total Film ha inoltre pubblicato una foto inedita dal set. Nell'immagine la Blunt, che dal 12 agosto vedremo con Dwayne Johnson nel cast di Jungle Cruise, il film ispirato all'attrazione dei parchi Disneyland, porta con sé un bambino, il che indica che il sequel riprende quasi subito dopo gli eventi del primo film.

Intervistato dal magazine, Krasinski si è lasciato sfuggire pochissime anticipazioni.

Adoro l'idea del primo film, il mio personaggio voleva soltanto sopravvivere, mentre quello di Emily pensava che non fosse abbastanza, che per andare avanti bisognava prosperare e far diventare i loro tre figli esseri umani completi. Ora che io non ci sono più, amo vedere Emily combattere duramente con tutto ciò, perché forse sopravvivere era la cosa migliore. E forse quest'idea di prosperare era troppo pericolosa.

Chi incontreranno gli Abbott lungo il loro cammino? Per ora sappiamo che nel cast vedremo Cillian Murphy (un uomo dalle intenzioni misteriose) e Djimon Hounsou, sul cui personaggio c'è il riserbo assoluto. L'appuntamento è a Capodanno con il trailer ufficiale.

Leggi anche

      Cerca