I 20 film più attesi del 2020, da Birds of Prey a Tenet e Diabolik

Spie contro il tempo, psicopatiche combattive, politici discussi: ecco cosa ci riserverà il cinema nel 2020.

Paramount Pictures / Warner Bros. / MGM Tom Cruise, Margot Robbie e Daniel Craig nella cover

Il 2019 chiude i battenti. È tempo di migrare - lo ripetiamo a memoria un po' come il prof. Silvio Orlando - verso il nuovo anno cinematografico. Metabolizzare sì le pellicole degli ultimi 365 giorni ma proiettarsi già al futuro, con la tregua delle Feste che rispolvera riti collettivi (Una poltrona per due è d'obbligo alla Vigilia di Natale) e propizia brindisi ormai da tradizione (il Capodanno di Fantozzi).

L'anno che verrà - cantava così Lucio Dalla - segnerà il ritorno di pellicole di culto direttamente (of course) dagli anni '80 ma pretenderà anche conferme da cineasti e interpreti maturati nell'ultimo triennio. Se da una parte si attende, infatti, l'approdo in sala di sequel di culto - Ghostbusters: Legacy e Top Gun: Maverick su tutti - dall'altra è febbricitante l'hype per pellicole come l'enigmatico sci-fi Tenet o il discusso biopic Hammamet (con un Favino, che "ormai li fa tutti lui i ruoli", calatosi nei panni di Bettino Craxi in maniera straordinaria).

01 DistributionFavino è Craxi sul set di Hammamet

Vediamo, quindi, quali saranno i film più attesi del 2020, tra scapestrate eroine, fenomeni da circo, mostri extralarge e agenti doppiozero all'ultima avventura. Partiamo col dire che la rassegna delle pellicole più invocate annovera titoli come il videoludico Sonic - Il film, il cartoon Mulan, il nono Fast & Furious (sempre più simile a un cinepanettone nella formula), il demenziale JoJo Rabbit. E poi, ancora, il ritorno di Terrence Malick con La vita nascosta - Hidden Life, quello di Wes Anderson con The French Dispatch, infine l'hitchcockiano La donna alla finestra con protagonista Amy Adams.

1) Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn

Warner Bros.Margot Robbie in una scena del trailer di Birds of Prey

Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn è diretto da Cathy Yan, incentrato sulla scheggia impazzita Harley Quinn  a.k.a. Margot Robbie - reduce da Suicide Squad - che mette su una squadra al femminile di supereroi (parecchio sui generis).  

Dopo gli avvenimenti di Suicide Squad, con Batman scomparso misteriosamente e una Gotham City sempre più preda dei criminali, Harley Quinn, dopo essersi separata dal Joker, decide di unirsi al gruppo Birds of Prey insieme a Black Canary, Cacciatrice e Renee Montoya per salvare Cassandra Cain dal signore del crimine di Gotham, Maschera Nera, interpretato da Ewan McGregor. Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell e Rosie Perez sono le co-star della produzione targata Warner Bros. Pictures che mira a replicare il successo del Joker con Joaquin Phoenix.

2) Top Gun: Maverick

Dopo oltre trent'anni di carriera così così (vista l'allergia alla disciplina) nell'aeronautica, Pete "Maverick" Mitchell scalpita per tornare sul grande schermo. E Tom Cruise con lui, visto che girare il film è stato per l'attore un po' come recarsi in un incredibile parco divertimenti: motociclette di grossa cilindrata pilotate ad alta velocità, in volo su caccia supersonici, Jennifer Connelly da spupazzare. Tom, il fortunato (scavezzacollo).

Joseph Kosinski, con cui Cruise ha lavorato in Oblivion, prende il posto in regia del compianto Tony Scott, in un film che vede il ritorno di Val Kilmer nel ruolo di Iceman. Completano il cast Jon Hamm, Miles Teller, Ed Harris e Glen Powell. L'estate 2020 sarà di quelle ad alta quota.

3) Wonder Woman 1984

Un rapido salto negli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, l'eroina - dalle fattezze assai sexy di Gal Gadot - che stavolta dovrà affrontare due nemici completamente nuovi: Max Lord e The Cheetah.

Con il ritorno di Patty Jenkins alla regia, Wonder Woman 1984 è il seguito del film campione d’incassi sulla supereroina DC del 2017, che ha incassato 822 milioni di dollari a livello mondiale. Nel film recitano anche Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor, Kristen Wiig nel ruolo di The Cheetah, Pedro Pascal in quello di Max Lord, Robin Wright nei panni di Antiope e Connie Nielsen nei panni di Hippolyta.

4) Tolo Tolo

La sua hit "Immigrato", di celentiana memoria, ha già fatto discutere. Ora Checco Zalone si appresta ad invadere le sale italiane col suo Tolo Tolo, commedia che, come da tradizione per l'attore, arriva sul finire delle Feste, portandosi via, un po' come la Befana, gli incassi di tutti gli altri film. Riuscirà il comico nostrano a battere al box-office il sè stesso di Quo Vado?, commedia da record del 2016?

5) Tenet

Tenet, per la regia di Christopher Nolan, è un film epico d'azione che si svolge nel mondo dello spionaggio internazionale. Nolan dirige il film da una sua sceneggiatura originale, di cui si sa ancora poco o nulla (nemmeno il trailer ha svelato l'arcano, sembra solo che ci sia il concetto di tempo come chiave di lettura). Il cast internazionale coinvolto è formato da John David Washington al fianco di Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clémence Poésy, con Michael Caine e Kenneth Branagh.

6) Assassinio sul Nilo

Dall'Oriente con furore, fino al Nilo. Kenneth Branagh torna ad indossare i panni di Hercule Poirot, il detective infallibile nato dalla penna di Agatha Christie. Assassinio sul Nilo porta sul grande schermo il romanzo "Poirot sul Nilo" e verrà diretto dallo stesso Branagh. Un cast all star è al servizio di un sequel ambizioso: Gal Gadot, Armie Hammer, Rose Leslie, Annette Bening, Ali Fazal, Sophie Okonedo, Tom Bateman, Emma Mackey, Dawn French, Jennifer Saunders, Russell Brand.

7) Richard Jewell

Nel vocabolario di Clint Eastwood la parola "pensione" indica solamente strutture ricettive di infimo livello. A quasi 90 anni l'ex texano dagli occhi di ghiaccio (e dal sigaro sempre in bocca) racconta la (vera) storia di Richard Jewell, una guardia di sicurezza - interpretata da Paul Walter Hauser - che lavora per la compagnia telefonica AT&T e che evita l'esplosione di una bomba alle Olimpiadi del 1996 ad Atlanta. L'uomo subisce a sorpresa una gogna mediatica, venendo ingiustamente diffamato dai giornalisti e dalla stampa che lo considerano un sospettato.

8) Godzilla vs. Kong 

Le dimensioni contano. Non vale solo per i pornoattori ma anche per i mostri del cinema. Ne sanno qualcosa il sauro radioattivo e lo scimmione preistorico, che il prossimo anno si sfideranno - in un incontro fra pesi massimi - nel crossover Godzilla vs Kong. C'è pure un cast di umani, ma chi se ne frega. Vogliamo vedere volare sberle fra i due kaiju, ripresi da Adam Wingard a bordo ring.

9) Hammamet

Uno statista fra i più discussi degli ultimi decenni, per quel che riguarda il panorama politico italiano (e non solo). Gianni Amelio è chiamato ad una sfida non certo facile, piena di insidie e su un terreno a dir poco minato. La pellicola racconta in modo romanzato gli ultimi sei mesi di vita di Bettino Craxi, interpretato da Pierfrancesco Favino.

Nel 1999, Craxi, ex Presidente del Consiglio e leader del Partito Socialista Italiano caduto in disgrazia in patria dopo l'inchiesta di Mani Pulite e quindi riparato nella città tunisina di Hammamet, riceve la visita di amici, familiari e altre figure provenienti dal suo passato.

10) The Gentlemen

Guy Ritchie torna alle origini dopo il divertente - ma passato un po' in sordina - Operazione U.N.C.L.E., il flop in costume King Arthur - Il potere della spada e il live-action disneiano Aladdin. L'ex Mr. Madonna sarà alla regia di un film dal soggetto completamente originale, ideato dallo stesso regista assieme al fido Ivan Atkinson. La storia racconta di un americano, Mickey Pearson, che ha fatto fortuna a Londra mettendo in piedi un autentico business improntato sul traffico di marijuana. Quando Pearson decide di ritirarsi dall'attività, però, la situazione degenera perché in tanti aspirano a sostituirlo...

11) Soul

Realizzato dai Pixar Animation Studios e diretto da Pete Docter, Soul è un toccante film d'animazione che narra la storia di Joe Gardner, un insegnante di musica della scuola media che sogna da tempo di esibirsi in uno spettacolo jazz sul palco. Finalmente la vita gli concede una possibilità (dopo aver fatto colpo su altri musicisti jazz durante un numero di apertura al club The Half Note di New York). Tuttavia, un incidente fa sì che l'anima di Gardner venga separata dal suo corpo e trasportata allo You Seminar, un centro in cui le anime si sviluppano e acquisiscono passioni prima di essere trasferite in un bambino appena nato; Gardner si trova costretto a lavorare con le anime in allenamento, come 22, un'anima con una vaga visione della vita dopo essere stata intrappolata per anni al seminario, al fine di tornare sulla Terra prima che sia troppo tardi.

12) Dune

Dune segna il ritorno in grande stile di Denis Villeneuve dopo l'ambizioso sequel - riuscito a metà - Blade Runner 2049. Il film, che adatta dopo l'omonima opera di Lynch anni '80 il Cliclo di Dune, fantascientifica serie di romanzi di Frank Herbert, racconta la storia del giovane Paul Atreides (Thimothée Chalamet), al quale viene affidato un'ardua missione che si trasforma in un'avventura epica. La vicenda si svolge in un futuro controllato da un impero interstellare, nel quale vige una sorta di feudalesimo e ogni feudo è governato da una casa nobiliare. Il protagonista riceve l'incarico di mettersi in viaggio verso quello che è definito come il pianeta più pericoloso dell'universo per scovare un posto adatto alla sua famiglia e alla sua comunità. Paul ignora totalmente che è destinato a fare grandi cose, infatti, oltre a mettere in salvo i suoi cari, si ritroverà al centro di uno scontro tra forze di diverse tipo per il controllo della sostanza più ambita dell'universo.

13) Ghostbusters - Legacy

È tanta l'attesa per Ghostbusters: Legacy, specie dopo il primo trailer ufficiale in salsa Stranger Things che ha fatto storcere il naso alla vecchia guardia dei fan. Non c'è più la popolosa e tentacolare New York di metà anni '80, al suo posto la polverosa campagna di una cittadina dell'Oklahoma. In questo sequel, in cui faranno ritorno gli Acchiappafantasmi originali, la mamma single Callie (Carrie Coon) ei suoi due figli - il genio in erba Phoebe (Mckenna Grace) e suo fratello Trevor (Finn Wolfhard) - si sono trasferiti nella cittadina di Summerville, in Oklahoma, dove hanno ereditato una "vecchia, macabra, fattoria" dal padre di Callie. I due adolescenti, dopo un non proprio entusiasmante periodo di ambientamento nella nuova realtà, scoprono alcuni segreti del posto, recuperando la tecnologia sviluppata da Egon e Ray Stantz (Dan Aykroyd) - la trappola per fantasmi, gli zaini protonici e una Ecto-1 sgangherata - e trovandosi dinanzi ad una nuova ondata ectoplasmatica.

14) West Side Story

Jets contro Sharks, a quasi 50 anni dal grande classico hollywoodiano. Stavolta tocca a Steven Spielberg adattare per il grande schermo il celebre musical di Broadway. Un cast che basterebbe per 3 film comprende, tra attori e ballerini, Ansel Elgort, Rachel Zegler, Ariana DeBose, David Alvarez, Mike Faist, Josh Andrés Rivera e Corey Stoll. confermato pure il ritorno di Rita Moreno. Highlander.

15) No Time To Die

007 l'italiano. Dopo Roma (Spectre), il prologo del nuovo Bond - No Time To Die - si svolge tra i Sassi di Matera. C'è il "true detective" Cary Fukunaga in regia mentre Daniel Craig impersona per l'ultima volta la Spia agitata non mescolata. Ad aumentare l'hype, ecco un cattivo con manie divine, impersonato dal neo premio Oscar, Rami Malek.

16) Freaks Out

Sarà chic la nuova fatica di Gabriele Mainetti? Il regista, travolto dal successo di Lo chiamavano Jeeg robot, è pronto a stupire con una vicenda che mescola storico e fantasy, ambientata in una Roma occupata dai nazisti. 4 fratelli, cresciuti sotto il tendone di un circo, abbandonati al proprio destino. Nel cast figurano Claudio Santamaria, Giorgio Tirabassi e Aurora Giovinazzo.

17) Black Widow 

L'ultimo acuto di Scarlett Johansson nel Marvel Cinematic Universe. L'attrice, dopo Avengers: Endgame, riprende il suo ruolo di Natasha Romanoff/Black Widow, mentre David Harbour veste i panni di Alexi il Guardiano Rosso e Florence Pugh interpreta Yelena.

18) The King's Man - Le origini 

Alle origini della più sofisticata agenzia di spie del mondo. Abiti sartoriali di straordinaria fattura, abilità incredibili e un ripasso di storia per l'atteso prequel della saga con Taron Egerton e Colin Firth. Mentre i peggiori tiranni e criminali si riuniscono per scatenare una guerra e spazzare via milioni di persone, un uomo dovrà lottare contro il tempo per fermarli. 

Matthew Vaughn ci riporta nel passato per una nuova avventura che promette ancora una volta tanta azione e tensione. Nel ricco cast troviamo Matthew Goode, Aaron Taylor-Johnson, Ralph Fiennes, Djimon Hounsou, Gemma Arterton, Charles Dance, Tom Hollander e Harris Dickinson. 

19) Diabolik

Il re del crimine in un nuovo adattamento cinematografico. Diabolik, il film dei Manetti Bros, porta sul grande schermo il celebre personaggio creato da Angela e Luciana Giussani, con Luca Marinelli nei panni del Re del Terrore, Miriam Leone in quelli dell'affascinante Eva Kant e Valerio Mastandrea nei panni dell'ispettore Ginko.

20) Venom 2

Il primo film così così, nonostante gli ottimi incassi. Il sequel si spera possa far meglio e, magari, aprire ad un incontro con l'universo di Spider-Man. Tom Hardy sarà ancora una volta il simbionte alieno.

Leggi anche

      Cerca