Mamma, ho perso l'aereo rimosso da Disney+ (e gli utenti insorgono)

Con l'arrivo del 2020, Disney+ ha deciso di rimuovere Mamma, ho perso l'aereo e il sequel del film dalla piattaforma. Inutile dirlo, gli utenti non hanno reagito bene...

Disney Un'immagine di Mamma, ho perso l'aereo

Disney+ debutterà in Italia a marzo 2020, ma sta già facendo molto discutere. Negli Stati Uniti, infatti, è scoppiata una piccola polemica di inizio anno quando alcuni utenti della piattaforma si sono resi conto di non poter più vedere in streaming Mamma, ho perso l'aereo - uno dei film di Natale per antonomasia, nonché tra i più amati di sempre - e il sequel Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York.

Come riporta ComicBook, su Disney+ attualmente è disponibile solo Mamma, ho preso il morbillo, film che a differenza dei due precedenti non ha come protagonista il biondo Macaulay Culkin. Una scelta impopolare, considerato il periodo delle feste natalizie ancora in corso, che ha fatto letteralmente insorgere gli utenti su Twitter.

"I miei bambini vogliono guardare Mamma, ho perso l'aereo! Ieri c'era e ora non c'è più", ha scritto un papà sui social.

Mamma, ho perso l'aereo - di cui è previsto un reboot! - non è l'unico film iconico rimosso dalla piattaforma senza preavviso: ci sono anche altri titoli che sono stati cancellati, tra cui I ragazzi vincenti, Il dottor Dolittle e Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare.

Attualmente, questi film sono visibili su Disney+ solo all'estero, ma non negli Stati Uniti. Quella di rimuovere e aggiungere titoli con una certa frequenza è una pratica comune a molte piattaforme per lo streaming (come Netflix, per esempio), da cui però Disney finora aveva sempre preso le distanze. 

Come andrà a finire?

Leggi anche

      Cerca