Frozen II: il villaggio che ha ispirato Arendelle invaso da turisti

Gli appassionati di Frozen hanno letteralmente preso d'assalto il paese austriaco che avrebbe ispirato il villaggio di Arendelle: il borgo alpino di Hallstatt.

Hallstatt è la nuova meta preferita da tutti i fan di Frozen II. Si tratta di un piccolo paesino austriaco circondato da millenarie miniere di sale che, secondo i rumor diffusisi in tutto il mondo, sarebbe servito come ispirazione per il villaggio di Arendelle.

Sarà vero? Al momento la Disney non ha fornito una conferma ufficiale, ma la voce è così insistente che negli ultimi tempi il borgo è stato invaso da una media di 10mila turisti al giorno. 

Il numero di visitatori è davvero impressionante e supera persino l’affluenza turistica giornaliera di una città come Venezia. In realtà, il bel paesino alpino è stato preso d’assalto anche da molti turisti asiatici perché è apparso in uno show della televisione sud coreana. Hallstatt ha conquistato una tale notorietà in Asia che un magnate orientale ha speso una cifra astronomica per realizzarne una replica in Cina. 

In verità, Hallstatt merita sicuramente una visita. Il paesino affacciato sulle sponde del lago di Hallstatt, infatti, è Patrimonio dell’Unesco e sembra quasi uscito da una favola. Certo, i 10mila turisti al giorno si possono considerare quasi un’invasione, dato che il borgo conta appena 778 abitanti. L’afflusso è tale che lo stesso primo cittadino sta pensando a come arginarlo, anche se al momento non ha preso nessuna misura visti i notevoli introiti che i turisti stanno garantendo alla popolazione locale. 

Una volta arrivati in Austria, però, i fan di Frozen avrebbero una seconda tappa da visitare, raggiungibile in aereo. Dovrebbero cioè volare fino in Norvegia e fermarsi ad Alta, una delle città più a nord della nazione. Qui vivono i lapponi, la cui cultura e i cui territori sono stati d’ispirazione per la creazione della popolazione dei Northuldra, che il padre e il nonno di Elsa incontrarono durante una visita diplomatica. 

Per ringraziare Disney, tra l'altro, l’ente turistico norvegese ha battezzato una serie di renne con i nomi dei doppiatori del film, vale a dire Kristen Bell, Idina Menzel, Josh Gad e Jonathan Groff. 

Cosa ne dite: come fan di Frozen fareste un piccolo viaggio in Austria o in Norvegia?

Leggi anche

      Cerca