Netflix, ecco i film originali del 2020 finora annunciati

Netflix Noah Centineo e Lana Condor nel film Netflix

Il colosso dello streaming rivela le pellicole originali in programma per quest'anno.

Netflix ha annunciato su Twitter i suoi film originali in programma per il 2020, dando vita a un elenco in grado di ingolosire gli abbonati e attirare nuovi utenti. D'altronde, con l'ingresso di Disney nel mercato delle piattaforme streaming, si prospetta un anno ricco di sorprese per Netflix: se non fosse chiaro dalla line-up svelata, il servizio farà di tutto per arginare l'avanzata di Disney+, Apple TV+ e Prime Video (che migliora il proprio catalogo di mese in mese).

Un aspetto è evidente: tutte le società stanno investendo considerevolmente nei contenuti originali. Lo scorso anno, Netflix ha distribuito film di ottimo livello, da Storia di un matrimonio a The Irishman, passando per Il Re e Panama Papers. Ma il 2020 si prospetta un anno altrettanto favorevole, costellato di contenuti prestigiosi e accattivanti.

Di seguito, è possibile dare un'occhiata ai film originali annunciati finora. In grassetto i titoli più rilevanti.

  • The Old Guard di Gina Prince-Bythewood (con Charlize Theron e Kiki Layne)
  • Miss Americana di Lana Wilson
  • Mank di David Fincher (con Gary Oldman, Amanda Seyfried, Charles Dance e Lily Collins)
  • Uncorked di Prentice Penny
  • Rebecca di Ben Wheatley (con Lily James e Armie Hammer)
  • Hillbilly Elegy di Ron Howard (con Amy Adams, Glenn Close e Gabriel Basso)
  • Da 5 Bloods di Spike Lee
  • The Boys in the Band prodotto da Ryan Murphy
  • To All the Boys: P.S. I Love You (con Lana Condor e Noah Centineo)
  • Eurovision (con Will Ferrell e Rachel McAdams)
  • I’m Thinking of Ending Things di Charlie Kaufman (con Jesse Plemons, Jessie Buckley, Toni Collette e David Thewlis)
  • All the Bright Places di Brett Haley (con Elle Fanning e Justice Smith)
  • The Last Thing He Wanted di Joan Didion
  • A Fall from Grace di Tyler Perry (con Crystal Fox, Phylicia Rashad, Bresha Webb, Cicely Tyson)
  • Tigertail di Alan Yang
  • The Willoughbys di Kris Pearn
  • The Kissing Booth 2 con (Joey King, Jacob Elordi, Joel Courtney e Taylor Perez)
  • The Half of It di Alice Wu
  • Dick Johnsson Is Dead di Kirsten Johnson
  • The Platform di Galder Gaztelu-Urrutia
  • Crip Camp di Nicole Newnham e Jim LeBrecht (prodotto da Barack Obama & Michelle Obama)
  • Spenser Confidential di Peter Berg (con Mark Wahlberg e Winston Duke)
  • Sergio di Greg Barker (con Wagner Moura e Ana de Armas)
  • Over the Moon di Glen Keane
  • Coffee & Kareem (con Ed Helms e Taraji P. Henson)
  • The Prom di Ryan Murphy
  • Out of the Fire di Sam Hargrave (con Chris Hemsworth)
  • Lost Girls di Liz Garbus (con Amy Ryan)
  • Jingle Jangle di David E. Talbert (con Forest Whitaker, Keegan-Michael Key e Madelen Mills)

Val la pena sottolineare che alcuni dei titoli di questi film potrebbero cambiare per via di un'eventuale traduzione in italiano.

I film Netflix più attesi del 2020

Tra i titoli di maggior spessore si annovera sicuramente Eurovision, commedia con Will Ferrell, Rachel McAdams, Demi Lovato e Pierce Brosnan incentrata sulla celebre competizione musicale ormai divenuta un fenomeno globale.

Anche The Prom si preannuncia un film di un certo livello: si tratta dell'adattamento dell'omonimo musical di Broadway che racconta la storia di un'adolescente, Emma, decisa a portare al ballo della scuola un'altra ragazza nonostante i pregiudizi della cittadina retrograda in cui vive. Nel cast, l'esordiente Jo Ellen Pellman è affiancata nientemeno che da Meryl Streep, Nicole Kidman e James Corden.

Sempre tratto da un'opera teatrale, The Boys in the Band è prodotto da Ryan Murphy e si incentra su un gruppo di amici omosessuali. A recitare nel film Jim Parsons, Zachary Quinto, Andrew Rannells e Matt Bomer.

I più giovani potrebbero inoltre apprezzare To All the Boys: P.S. I Still Love You, sequel della rom-com teen con Lana Condor e Noah Centineo (nota in Italia con il titolo Tutte le volte che ho scritto ti amo). Nella nuova pellicola, i protagonisti Lara Jean e Peter dovranno affrontare i problemi derivanti da un terzo incomodo che interferirà nella loro relazione.

Sempre sulla scia delle commedie romantiche adolescenziali, All the Bright Places vedrà Elle Fanning e Justice Smith nei panni di due giovani che meditano di suicidarsi. La presenza dell'uno sarà tuttavia importante per l'altra, e i due affronteranno insieme dolori e drammi.

In I'm Thinking of Ending Things, diretto da Charlie Kaufman, Toni Collette veste i panni di una donna che prova il desiderio di togliersi la vita mentre è in viaggio per conoscere i genitori del fidanzato; in The Devil All The Time, invece, viene raccontata la storia di un uomo di nome Willard Russell che sta perdendo la moglie a causa di un cancro e di suo figlio Arving, che è vittima di bullismo a scuola. Nel film un cast davvero niente male, che comprende Sebastian Stan, Robert Pattinson, Tom Holland, Bill Skarsgård e Mia Wasikovska.

C'è poi The Last Thing He Wanted, dove Anne Hathaway recita nei panni di una giornalista che segue la campagna presidenziale del 1984 e finisce per diventare trafficante d'armi per il governo degli USA. Ad affiancarla, attori del calibro di Willem Dafoe, Ben Affleck, Toby Jones e Rosie Perez. 

Quali di questi film Netflix attendete di più?

Via: Nerdist

Leggi anche

      Cerca