Willow, lo sceneggiatore conferma la produzione della serie sequel per Disney+

La serie TV sequel di Willow, la celebre pellicola del 1988, è entrata ufficialmente nella fase di pre-produzione. A confermarlo è stato lo sceneggiatore Jonathan Kasdan.

Lucasfilm Willow

Era il 1988 quando faceva il suo debutto nelle sale cinematografiche Willow, la pellicola cult di genere fantasy diretta dal regista premio Oscar Ron Howard e prodotto da Lucasfilm. E sarà proprio la casa di produzione di George Lucas, ideatore della saga di Guerre Stellari, a realizzare una serie TV sequel del film. 

La conferma ufficiale è arrivata da Jonathan Kasdan, figlio del celebre Lawrence Kasdan e sceneggiatore di Solo: A Star Wars Story, che sul proprio profilo Twitter ha condiviso un'immagine che ritrae un cappello con il personaggio di Willow e annuncia: "L'ufficio è aperto". 

Kasdan firmerà quindi la sceneggiatura della serie che verrà realizzata per la piattaforma streaming Disney+, in arrivo anche in Italia a partire dal prossimo 31 marzo. Lo scorso anno a confermare il progetto era stato il regista Ron Howard che aveva ammesso di aver parlato sia con Kasdan che con Kathleen Kennedy, presidentessa di Lucasfilm. 

Penso che sarebbe un ottimo modo per procedere. Infatti, George [Lucas] ha sempre parlato della possibilità di una serie di Willow, e sarebbe fantastica e più intima, e costruita attorno a quel personaggio e ad alcuni degli altri.

Il cineasta aveva inoltre aggiunto che gli sarebbe piaciuto vedere Warwick Davis riprendere il ruolo di un Willow più maturo. Lo stesso attore, tempo fa, aveva dato la sua disponibilità a tornare a vestire i panni di questo iconico personaggio. 

Nel film del 1988 ad affiancare Davis c'era poi un giovanissimo Val Kilmer, nel ruolo dell'impavido guerriero Madmartigan, e la sua ex moglie Joanne Whalley, conosciuta proprio sul set di Willow, che interpretava Sorsha, figlia della perfida Regina Bavmorda.

La trama narra le avventure di Willow Ufgood, un contadino di un piccolo villaggio abitato da nani, che sogna di diventare un potente stregone. Un giorno trova una bambina, abbandonata sulle rive del lago. Ben presto scopre che la piccola si chiama Elora Danan ed è la principessa che, secondo un'antica leggenda, è destinata a sconfiggere la malvagia Regina Bavmorda. 

Willow, che ha un cuore buono, decide così di riportare la bambina dal suo popolo e lungo il cammino incontrerà diversi personaggi, come il guerriero Madmartigan, con i quali affronterà mille peripezie. 

Dopo l'uscita della pellicola, George Lucas e Chris Claremont (X-Men) decisero di creare una trilogia letteraria ambientata nell'universo fantastico di Willow.

Il primo romanzo, intitolato La luna d'ombra. Cronache della guerra dell'ombra, venne pubblicato nel 1995 e la storia si svolgeva 13 anni dopo gli eventi narrati nel film. I due volumi successivi, usciti nel 1996 e nel 2000, restano inediti in Italia.

Al momento non sono stati rilasciati dettagli riguardanti la trama della serie sequel, ma stando a quanto dichiarato in precedenza da Ron Howard, la storia dovrebbe essere incentrata sul personaggio di Elora Danan con Willow che dovrebbe avere nuovamente un ruolo significativo nella vita della ragazza. 

Cosa ne pensate? Siete curiosi di vedere la serie sequel di Willow?

Via: ComicBook.

Leggi anche

      Cerca