Kipo e l'era delle creature straordinarie, il nuovo trailer è pazzesco

Una serie animata che sembra scritta sotto effetto di acidi e in cui non mancano animali parlanti, strane creature con più braccia, insetti giganti e adorabili gattini armati di accette.

Netflix Kipo e l'era delle creature straordinarie nuovo trailer

Se siete amanti delle serie in cui personaggi umani vengono lanciati in mondi stravaganti, fantasy e ricchi di stranezze (chi ha detto Rick e Morty?) Netflix ha in serbo qualcosa per voi con Kipo e l'era delle creature straordinarie.

La serie animata creata da DreamWorksTV, che riprende un po' i toni già visti su She-Ra e le Principesse Guerriere, Anfibia, Infinity Train o l'imminente The Owl House di Disney+, sembra essere uscita da un sogno psichedelico di un gatto sotto effetto di droghe pesanti: conigli giganti, mandrilli capitalisti, api al neon, serpenti rocker e un'universo post apocalittico sono solo alcuni dei folli elementi che è possibile vedere nel nuovo trailer della serie.

Dopo averci regalato tanti film e serie in computer grafica (come Trollhunters e I Racconti di Arcadia) l'americana Dreamworks abbandona la computer grafica per una tipologia di animazione molto più vicina a quella orientale degli anime.

La storia della serie vede Karen Fukuhara (The Boys, Suicide Squad) nei panni di Kipo, una ragazza che ha trascorso tutta la vita in una tana sotterranea, partire alla scoperta della superficie, ovvero una terra post-apocalittica popolata da creature tanto adorabili quanto letali. Orientarsi in questo strano universo non sarà però affatto facile e fortunatamente la ragazza non dovrà farlo da sola. Ad aiutarla nell'impresa c'è un gruppo di folli sopravvissuti che si imbarcano con lei in questo viaggio dove ogni cosa tenterà di ucciderli:

"Wolf", uno dei pochi personaggi che conosce bene la superficie è interpretato da Sydney Mikayla (già vista nella serie General Hospital); Coy Stewart (di The Blacklist) interpreterà invece "Fortunato Benson"; Deon Cole (di Black-ish) sarà "Dave", l'insetto parlante con la capacità di invecchiare improvvisamente di un intero ciclo vitale senza alcun preavviso e Dee Bradley Baker (da Star Wars: The Clone Wars) sarà infine l'adorabile maiale mutante con 4 occhi "Mandu".

NetflixI folli gatti della serie di animazione Kipo e l'era delle creature straordinarie
I Timbercats quando non uccidono nessuno

La serie è stata creata e prodotta da Radford Sechrist (Dragon Trainer 2)  e sviluppata per la televisione da Bill Wolkoff (The Man Who Fell To Earth). 

Le star non finiscono però qua perché il cartone vede anche la presenza di Sterling K. Brown (Frozen 2) nei panni del padre di Kipo "Lio Oak"; Dan Stevens (Legion) che indosserà gli scomodi panni del malvagio "Scarlemagne" e anche Lea Delaria (Orange is the New Black) che interpreterà invece l'adorabile gattino armato di ascia  "Molly Yarnchopper".

Tutta la prima stagione Kipo e l'era delle creature straordinarie, di 10 episodi con la durata di mezz'ora ciascuno, sarà disponibile su Netflix in tutto il mondo il 14 gennaio 2020.

Leggi anche

      Cerca