Ragnarok, il trailer della serie Netflix sulla mitologia norrena (versione teen)

Un teen drama ambientato tra i banchi di scuola di una piccola città della Norvegia per parlare di emergenza ambientale e cambiamenti climatici attraverso i miti nordici: ecco le prime immagini della nuova serie creata da Adam Price.

"Il 31 gennaio nascerà un eroe": così Netflix presenta Ragnarok, la serie TV creata da Adam Price (l'autore danese di Borgen - Il potere e Ride Upon the Storm) che porta la mitologia norrena sul piccolo schermo. Il trailer ufficiale dello show, che potete vedere in apertura di questo articolo, introduce subito il protagonista Magne (David Stakston), che arriva con il fratello Laurits (Jonas Strand Gravli) in una piccola città della Norvegia, caratterizzata da inverni miti e misteriose malattie. Questo luogo apparentemente desolato sembra essere destinato a un nuovo Ragnarok, il terreno dove si consuma lo scontro finale tra gli Dei e i Giganti: a meno che qualcuno non intervenga. È qui che Magne conosce il ricco Fjor (Herman Tømmeraas) e la misteriosa Saxa (Theresa Frostad Eggesbø) e dove "l'eroe ha iniziato il suo viaggio", perché "i Giganti sono tra noi e stanno distruggendo il mondo".

NetflixIl cast della serie TV Ragnarok

Stando a queste prime immagini, Price ha trasformato i miti vichinghi in un teen drama sull'emergenza ambientale, con un cast che include i giovani Synnøve Macody Lund (Ran), Ylva Thedin Bjørkaas (Isolde), Emma Bones (Gry) e gli adulti Gísli Örn Garðarsson (Vidar), Henriette Steenstrup (Turid) e Odd-Magnus Williamson (Erik). La prima stagione, composta da sei episodi, verrà lanciata in streaming il 31 gennaio ed è stata prodotta da Stine Meldgaard Madsen per SAM Productions.

Price, che ha sceneggiato i 6 episodi con Simen Alsvik (Lilyhammer, Next Summer, Il caso) ed Emilie Lebech Kaae (Oda Upside Down), ha spiegato al Nordisk Film & TV Fond di aver concepito Ragnarok proprio per parlare ai più giovani dei cambiamenti climatici.

La serie è incentrata su un tema che non solo gli abitanti dei paesi nordici, ma in misura crescente anche quelli di tutto il mondo, sono costretti ad affrontare: il nostro clima, che negli ultimi anni ha subito notevoli cambiamenti.

Il risultato è un moderno coming of age ambientato tra i banchi di scuola nell'immaginaria cittadina di Edda: un paese come tanti altri, vulnerabile e colpito da fenomeni meteorologici causati dal climate change.

Le calotte di ghiaccio si stanno sciogliendo ad un ritmo che nessuno aveva previsto. Attraversiamo lunghi periodi di siccità. Gli inverni sono troppo caldi. Sempre più spesso avvertiamo raffiche di freddo estremo. Le condizioni meteorologiche sono radicali sotto ogni aspetto. Il mondo sta cambiando, e alcuni potrebbero sostenere che siamo diretti verso un nuovo Ragnarok. A meno che qualcuno non intervenga in tempo...

NetflixIl poster della serie TV Ragnarok

Il cambiamento climatico si fa sempre più minaccioso: cosa ve ne pare di questa serie che per raccontarlo usa leggende e tradizioni del popolo nordico?

Leggi anche

      Cerca