See 2: Dave Bautista nel cast e le novità sulla stagione 2

Gage Skidmore on Wikimedia CC BY-SA 3.0 Dave Bautista al San Diego Comic Con

Sarà scontro tra Jason Momoa e Dave Bautista? L'ex wrestler diventato attore è entrato nel cast della serie sci-fi See in un ruolo ancora sconosciuto. Inevitabilmente, i fan si chiedono se sarà dalla parte di Baba Voss o un suo (temibile) nemico.

See, la serie sci-fi di Apple TV+ con Jason Momoa, gonfia i muscoli. Di più. Come scrive Deadline, Dave Bautista è entrato nel cast della stagione 2 (per la quale non c'è ancora una data di uscita). Al momento, non si sa quale ruolo interpreterà la star di Guardiani della Galassia. Così come non è noto il numero di episodi ai quali prenderà parte. Ma di certo, quello dell'ex wrestler convertito alla recitazione è un ingresso "di peso". In tutti i sensi.

Lo stesso attore non ha mancato di sottolinearlo in maniera scherzosa sui social, pubblicando un'immagine che mette a confronto Drax e Aquaman e che aveva condiviso nei giorni scorsi come un indizio, ma che praticamente nessuno aveva colto:

Visto cosa intendevo?

Dave Bautista on Instagram via California EPeakDrax e Aquaman
Il collage di Dave Bautista con Drax e Aquaman

Quella di Bautista è una battuta, ma chissà che non contenga qualche tipo di informazione. Per esempio, sul ruolo che interpreterà.

La stagione 1 di See si è chiusa in maniera rocambolesca, con la rivelazione che il misterioso (e folle) "eretico" Jerlamarel aveva stretto un patto con Edo Voss, generale dei Trivantians in cerca di vendetta (a quanto pare) nei confronti del fratello Baba, il personaggio di Jason Momoa. Edo Voss è solo stato nominato, ma non è ancora apparso. Di conseguenza, è plausibile che la star di Guardiani della Galassia possa prestare il volto (e il fisico possente) proprio a lui. 

D'altra parte, nulla esclude che l'attore di Washington interpreti un nuovo personaggio che non è ancora stato introdotto nella storia.

Quello che è certo, come osserva Collider, è che la partecipazione a See segna una pausa nel fitto calendario di impegni cinematografici dell'attore. Nel 2019, Bautista è apparso in Avengers: Endgame, Stuber - Autista d'assalto ed Escape Plan 3 - L'ultima sfida. E per il 2020 è atteso nei film My Spy, Dune di Denis Villeneuve (dove recita di nuovo al fianco di Momoa) e Army of the Dead di Zack Snyder (in programma su Netflix nei prossimi mesi).

Tuttavia, la star di Guardiani della Galassia non è estranea alla TV. L'attore ha preso parte come guest star a Smallville, Chuck e più di recente a What We Do in the Shadows.

Per scoprire cosa ha in serbo per lui (e per i fan) il creatore della serie, Steven Knight, non resta che aspettare. Restate sintonizzati per non perdere nessun aggiornamento.

Leggi anche

      Cerca