The Witcher: il sito ufficiale pubblica la timeline interattiva con tanto di mappa del Continente

Netflix Henry Cavill e Anya Chalotra in The Witcher

Netflix lancia la timeline definitiva per gli spettatori di The Witcher: sul sito ufficiale, potete seguire gli eventi di Geralt, Ciri e Yennefer in ordine cronologico, sistemati nelle loro location sulla mappa del Continente.

La prima stagione di The Witcher ha optato per un intreccio molto particolare, con una timeline irregolare che compiva importanti salti temporali a seconda del personaggio mostrato in scena. Così, gli eventi di Yennefer, Geralt e Ciri, nonostante venissero mostrati conseguentemente negli episodi montati, non erano affatto contemporanei – il che diventava ancora più chiaro negli episodi finali, che chiudevano il cerchio.

Questa scelta, da parte della showrunner Lauren S. Hissrich e degli sceneggiatori, ha confuso alcuni spettatori, al punto che sono state pubblicate delle timeline che potessero aiutare a orientarsi tra un evento fondamentale e l'altro. Se, dopo queste ultime, siete ancora spiazzati e non siete riusciti a ricostruire i fatti in ordine cronologico, a venirvi in soccorso è la timeline interattiva definitiva firmata da Netflix.

Disponibile sul sito ufficiale della serie, quest'ultima mostra gli eventi uno dopo l'altro – con linee temporali sovrapposte dedicate a Geralt, Yennefer e Ciri – sistemandoli sulla mappa del Continente, dandovi così anche una precisa indicazione geografica.

Inoltre, non vengono sottolineati solo gli eventi fondamentali visti nei diversi episodi, che vengono indicati con riferimenti precisi, ma anche i fatti storici che caratterizzano il contesto narrativo di The Witcher.

Così, nel 1250 ci troviamo di fronte alla nascita di Cirilla e, attraverso la timeline, possiamo notare che Yennefer è invece nata nel 1192. L'episodio 1, quello in cui Geralt affronta la banda di Renfri e viene etichettato come "il macellaio di Blaviken", si svolge invece nel 1231, nonostante nell'episodio fosse affiancato all'attacco di Nilfgaard a Cintra, avvenuto invece nel 1263.

Attualmente, le linee temporali si interrompono tutte a ridosso della battaglia di Sodden, sempre nel 1263 – lo stesso evento con cui si è conclusa anche la prima stagione di The Witcher.

NetflixFreya Allan nei panni di Ciri in The Witcher
Ciri in fuga

Accedendo al sito, potete navigare agevolmente nella timeline, spostandovi di punto in chiave in punto chiave: avete anche la possibilità di cliccare su un determinato evento per mostrare la sua scheda di approfondimento, che vi consentirà di scoprire tutti i dettagli aggiuntivi.

Anche in vista della seconda stagione, in produzione in queste settimane, la nuova timeline interattiva di The Witcher potrebbe essere di grande aiuto agli spettatori e, perché no, ai lettori dei libri di Andrzej Sapkowski che potrebbero voler vedere con precisione dove e quando si sono verificati alcuni fatti storici del Continente.

NetflixEmma Appleton e Henry Cavill in The Witcher 1x01
Lo scontro tra Renfri e Geralt nel primo episodio di The Witcher risale al 1231

The Witcher è disponibile su Netflix con la sua prima stagione. Nei giorni scorsi, la showrunner ha assicurato che gli eventi raccontati nella serie non si spingeranno verso un epilogo diverso da quello dei romanzi originali. Inoltre, ha tenuto aperta la porta per l'arrivo di Mark Hamill nel cast, che potrebbe essere un perfetto Vesemir.

Leggi anche

      Cerca