Thor: Love and Thunder, confermato l'inizio delle riprese ad agosto

È stato Taika Waititi in persona ad annunciare che il film con il ritorno di Natalie Portman nei panni di una Thor femminile batterà i primi ciak in estate: ecco le sue parole.

Marvel Studios Il poster del film Thor: Love and Thunder

Thor: Love and Thunder, il sequel di Ragnarok e quarto capitolo della saga dedicata al dio norreno, avvierà le riprese ad agosto 2020. Ad annunciarlo è stato il regista Taika Waititi, già al timone del film precedente e in tour promozionale per il suo Jojo Rabbit, dal 23 gennaio nelle sale italiane e fresco di sei nomination ai Premi Oscar. Intervistato da The Wrap, l'instancabile Waititi ha spiegato quali saranno i suoi piani per il futuro: prima il film calcistico Next Goal Wins, poi la divinità del tuono.

Ho appena finito di girare un film sportivo con Michael Fassbender e ad agosto girerò un altro film di Thor.

Love and Thunder sarà il secondo film nel Marvel Cinematic Universe per il regista neozelandese e il penultimo della Fase 4, che inizierà con Black Widow per poi proseguire con Gli Eterni, Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, Doctor Strange in the Multiverse of Madness, Spider-Man 3 e Black Panther 2. In una precedente intervista concessa a Entertainment Weekly, Waititi ha confermato che questo nuovo cinecomic vedrà il ritorno di Natalie Portman nei panni di una Thor femminile e sarà "un'avventura davvero fantastica".

Ci sono sempre cose nuove da vedere e da fare, e in questo caso penso che raddoppieremo la posta in gioco per avere un film ancora più grande, audace e brillante. Vedrete qualcosa di veramente pazzesco.

Non solo: intervistato da Variety, il regista ha ammesso che Love and Thunder potrebbe ispirarsi al ciclo The Mighty Thor, creato da Jason Aaron e disegnato da Russell Dauterman, e includere la storyline del cancro al seno di Jane Foster, la malattia che la trasforma nella potente Thor.

Penso che sia una parte davvero potente di quei fumetti. Credo che sia davvero bello il modo in cui Jane combatte questa malattia, il modo in cui si creano due battaglie sostanzialmente. Personalmente amo davvero quella vicenda. Vedremo se entrerà anche nel film.

Marvel ComicsJane Foster in una tavola del fumetto The Mighty Thor

Le dichiarazioni di Waititi arrivano in seguito ai rumors che da settimane circolano sul film: secondo le indiscrezioni, Christian Bale sarebbe in trattative per entrare nel cast del cinecomic ad otto anni dall'ultima esperienza compiuta nel costume di Batman nella trilogia del Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan. Marvel non ha confermato né smentito, inoltre non ci sono dettagli relativi al ruolo che potrebbe essere affidato all'attore gallese.

Ad oggi, oltre a Waititi, Portman, Chris Hemsworth, Tessa Thompson e l'inizio delle riprese, è certa soltanto la data d'uscita del film: Thor: Love and Thunder arriverà nei cinema statunitensi il 5 novembre 2021.

Leggi anche

      Cerca