Cate Blanchett sarà presidente di giuria a Venezia 77

Fervono i preparativi per la Mostra del Cinema di Venezia 2020. A presiedere la giuria di Venezia 77 sarà l'attrice Cate Blanchett, che ha vinto la Coppa Volpi nel 2007.

Gage Skidmore su Flickr/ CC BY-SA 2.0 / Via Wikimedia Cate Blanchett in conferenza

Mentre a Hollywood fervono i preparativi per gli Oscar, in Laguna inizia a prendere vita la prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, che sarà di scena dal 2 al 12 settembre 2020. Proprio in queste ore, come annunciato ufficialmente dalla Biennale, è stato svelato chi presiederà la giuria di Venezia 77: sarà Cate Blanchett a ricoprire il ruolo di presidente.

L'attrice, che nel 2007 ha vinto la Coppa Volpi per la sua magistrale interpretazione nel film I'm Not There di Todd Haynes, guiderà l'operato della giuria composta da 7 personalità del cinema e della cultura per assegnare il Leone d'Oro per il Miglior film e gli altri premi ufficiali della kermesse.

Cate Blanchett ha accettato con entusiasmo l'incarico: "Ogni anno attendo la selezione di Venezia e ogni anno essa risulta sorprendente e notevole", ha dichiarato.

Venezia è uno dei festival di cinema più suggestivi al mondo, una celebrazione di quel mezzo provocatorio e stimolante che è il cinema in tutte le sue forme. È un privilegio e un piacere essere quest’anno presidente di giuria.

Il direttore artistico Alberto Barbera non ha avuto dubbi quando ha proposto Cate Blanchett al CdA della Biennale, presieduto da Paolo Baratta.

Barbera descrive Cate Blanchett come "un'icona del cinema contemporaneo, corteggiata dai più grandi registi e adorata dagli spettatori di ogni tipo". Ma non solo. Anche il suo fervente impegno sociale, secondo Barbera, la rende perfetta per il ruolo di presidente:

Il suo impegno in ambito artistico, umanitario e a sostegno dell'ambiente, oltre che in difesa dell'emancipazione femminile in un'industria del cinema che deve ancora confrontarsi pienamente con i pregiudizi maschilisti, ne fanno una figura di riferimento per l'intera società.

"Il suo immenso talento d'attrice, unitamente a un’intelligenza unica e alla sincera passione per il cinema, sono le doti ideali per un presidente di giuria", ha concluso.

Cate Blanchett esordirà il prossimo aprile negli Stati Uniti con la serie Hulu Mrs. America e, nel 2019, è stata al cinema con Che fine ha fatto Bernadette? di Richard Linklater.

A questo punto, non vediamo l'ora di averla in Laguna.

"Cate Blanchett" by Gage Skidmore is licensed under CC BY-SA 2.0 

Leggi anche

      Cerca