Verotika, il folle trailer dell'horror diretto da Glenn Danzig

Il cantante, storica voce dei Misfits, debutta alla regia con un film a episodi assolutamente fuori di testa: ecco le prime immagini dell'esordio di Danzig, al quale farà subito seguito un "vampire spaghetti western" (!).

Omicidi brutali, creature demoniache, donne bellissime e orgiastici riti satanici: chi ama Glenn Danzig e la sua musica non poteva chiedere di meglio dalle prime immagini di Verotika, il folle debutto alla regia del cantante statunitense, basato sulla sua saga a fumetti. Il trailer ufficiale, che potete vedere in apertura di questo articolo, è stato lanciato da Cleopatra Entertainment, che distribuirà il film in streaming on-demand dal 25 febbraio e in Blu-ray dal 3 marzo.

Il leader dei Misfits, band di culto dell'horror punk, ha diretto questo progetto low-budget ispirato dagli horror europei degli anni '70. Danzig, che cita come suoi registi di riferimento Mario Bava, Sergio Leone e Jean Cocteau, è sempre stato un appassionato di cinema: in passato si è cimentato alla regia di diversi videoclip, tra cui quello di I'm the One (in cui lotta con un alligatore) e quello memorabile di How the Gods Kill.

Verotika è un film ad episodi composto da tre storie diverse, originariamente pubblicate in forma di fumetto. Il trailer fornisce tutti gli elementi utili a sostituire una trama: ragni albini, croci, riff metal, urla, sangue, abbondanti dosi di violenza ed erotismo. Presentato in anteprima al Cinepocalypse Film Festival di Chicago e al Montalban Theatre di Los Angeles, il film ha suscitato reazione contrastanti (soprattutto risate sguaiate, riporta Vulture) da parte del pubblico.

La critica statunitense l'ha subito bollato come la versione horror di The Room, "il film più brutto della storia del cinema" scritto, diretto, prodotto e interpretato da Tommy Wiseau, fonte d'ispirazione per James Franco e il suo The Disaster Artist. Lo status di cult – il classico film "così brutto da essere bello" – è quindi assicurato, complice anche il cast composto da attori pessimi e misconosciuti come Rachel Alig, Alice Haig, Natalia Borowsky, Sean Kanan, Scotch Hopkins, Ashley Wisdom, Kayden Kross e Caroline Williams.

Cleopatra EntertainmentUna scena del film Verotika di Glenn Danzig

Non contento dell'accoglienza ricevuta da Verotika, Danzig si è già tuffato su un nuovo progetto, presentato nel corso della premiere di 3 From Hell di Rob Zombie: il cantante non sarà in tour con i Misfits (la band si è riunita per una serie di concerti in giro per il mondo) per dirigere un "vampire spaghetti western", che, ha assicurato, sarà molto diverso dalla sua opera prima.

Non c'è un fumetto da seguire, quindi abbiamo completa libertà. Tutti i personaggi hanno un nome tradizionale di vampiro e un classico nome western. Ci saranno dei cameo con ospiti speciali, alcuni cari amici che appariranno nel film. Ancora una volta, sarà ispirato al cinema europeo.

Che ve ne pare di questo Verotika? Davvero Danzig ha diretto per sbaglio la migliore horror comedy dell'anno?

Leggi anche

      Cerca