Better Call Saul finirà con la stagione 6 (e ci sarà anche Hank!)

Better Call Saul è stata rinnovata per la sesta e ultima stagione.

AMC Saul Goodman mentre mangia un panino

La serie TV spin-off di Breaking Bad, Better Call Saul, è stata rinnovata dall'emittente televisiva statunitense AMC. I nuovi episodi saranno 13 e comporranno la sesta e ultima stagione dello show, prodotto da Sony Pictures Television, che andrà in onda nel 2021.

La notizia è stata annunciata durante il panel dedicato a Better Call Saul al TCA winter press tour, ovvero l'evento di Television Critics Association iniziato il 7 gennaio 2020 che si tiene a Pasadena, in California e che proseguirà fino al 19 gennaio.

L'annuncio del rinnovo dello show è arrivato prima della messa in onda della quinta stagione, che inizierà negli Stati Uniti con un evento speciale nella notte tra il 23 e il 24 febbraio 2020.

Qui sotto potete vedere la comunicazione ufficiale del rinnovo della serie TV, fatta dall'account Instagram ufficiale di Better Call Saul:

La stagione 5 e il ritorno di Hank

Secondo la sinossi ufficiale, i 10 episodi della stagione 5 porteranno molti cambiamenti nella vita privata e professionale del protagonista Jimmy McGill, che si trasformerà nell'avvocato Saul Goodman.

Qui sotto potete vedere un poster della quinta stagione molto originale:

Come molti di voi sapranno, i fatti raccontati in Better Call Saul sono antecedenti a quelli narrati in Breaking Bad e, per questo motivo, episodio dopo episodio ci si avvina sempre di più ai "tempi" e alle atmosfere della serie culto di Vince Gilligan. 

A questo proposito, il co-creatore e showrunner Peter Gould ha regalato ai fan una gioia, annunciando che l'attore di Breaking Bad, Dean Norris, sarà nella quinta stagione dello show per riprendere il suo ruolo di Hank Schrader, agente della Drug Enforcement Administration (DEA) e cognato di Walter White. Hank si riunirà anche con il suo partner Steven Gomez, con l'attore Steven Michael Quezada che tornerà nel ruolo.

L'annuncio è stato fatto al TCA winter press tour e contestualmente sui social, come potete vedere qui sotto:

Un altro personaggio noto ai fan di Breaking Bad, visto recentemente nel film El Camino, apparirà in Better Call Saul e si tratta di Ed Galbraith, interpretato dal compianto Robert Forster, che è deceduto l'11 ottobre 2019 a Los Angeles, all'età di 78 anni.

Oltre al personaggio principale, Saul Goodman (interpretato da Bob Odenkirk), lo show ha mostrato anche i volti conosciuti di Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks) e Gustavo Fring (Giancarlo Esposito). Chissà se anche Walter White e Jesse Pinkman potranno regalare una gioia ai fan, magari nell'ultima stagione.

Leggi anche

      Cerca