La Ruota del Tempo: cosa sappiamo sulla serie Amazon in arrivo

La produzione de La Ruota del Tempo è entrata nel vivo. Ma cosa sappiamo della serie targata Amazon adattata dall'omonimo ciclo di romanzi fantasy? Dalla storia al cast, dalle riprese alla data di uscita, ecco un punto sulla situazione.

Jordan, Robert - Memory of Light (2013 ebook) by sdobie/CC BY-NC 2.0 La copertina del libro Memoria di Luce

Il futuro della TV è fantasy. Game of Thrones ha fatto da apripista e sul piccolo schermo si moltiplicano le storie di mondi e personaggi fantastici. Per lo più, basate su opere letterarie. L'adattamento de La Ruota del Tempo targato Amazon è l'ultimo (ma non ultimo) della serie. Dopo Il Signore degli Anelli, la società di Seattle ha deciso di puntare su un'altra pietra miliare del genere, la (poderosa) saga creata da Robert Jordan e conclusa da Brandon Sanderson dopo la morte dell'autore nel 2007.

L'annuncio che il ciclo di romanzi The Wheel of Time (come si intitola in originale) sarebbe diventato una serie stato è stato dato nel 2018 e da allora il progetto ha fatto passi da gigante. Ma a che punto è? Qui trovate tutte le informazioni condivise e/o trapelate fino adesso.

La storia

La quantità di materiale de La Ruota del Tempo è impressionante. La saga è composta da 14 libri e un prequel, ma Amazon ha dato qualche indicazione su quello che i fan possono aspettarsi dalla serie:

Ambientata in un mondo tentacolare ed epico in cui la magia esiste, ma solo poche donne possono usarla, Wheel of Time segue Moiraine Damodred, un membro di una enigmatica e influente organizzazione di sole donne chiamata Aes Sedai, in un pericoloso viaggio in compagnia di 5 giovani uomini e donne. Moraine ritiene che uno di loro possa essere la reincarnazione di un individuo incredibilmente potente, che secondo la profezia salverà l'umanità o la distruggerà.

D'altra parte, la complessa mitologia dell'opera e il precedente di The Witcher, narrata attraverso un intreccio di storyline con linee temporali differenti, lasciano la strada aperta a ogni possibilità. O quasi.

Le differenze tra la serie e i libri

L'enorme mole di storie, eventi e personaggi de La Ruota del Tempo rappresenta una sfida dal punto di vista della sceneggiatura. E significa inevitabili differenze tra la serie e i libri. Brandon Sanderson ha confermato la presenza di modifiche e ha espresso un'opinione che ha mandato in allarme i fan:

La sceneggiatura mi piace, benché stiano cambiando delle cose rispetto ai libri. Su alcune modifiche sono d'accordo al 100%. Su altre ho qualche dubbio.

Al momento è difficile, per non dire impossibile, valutare l'impatto della libertà creativa degli autori. Tuttavia, vale la pena notare che Sanderson ha parlato con la sensibilità dello scrittore, che ha tempi ed esigenze diverse dagli sceneggiatori. Inoltre, il suo giudizio non è stato perentorio.

Il cast

Amazon ha iniziato a dare forma al cast di The Wheel of Time a giugno 2019, annunciando sui social l'ingresso di Rosamund Pike (The Libertine, Jack Reacher - La prova decisiva, L'amore bugiardo - Gone girl) nel ruolo di Moiraine Damodred

Ad agosto, la società ha comunicato (ancora su Twitter) l'arrivo di altri 6 attori, rivelando il personaggio interpretato da ciascuno con una frase o una citazione dai libri. Con la nuova tornata, sono entrati nel cast Josha Stradowski (Instinct, Spangas) nel ruolo Rand Al'Thor:

Marcus Rutherford (Obey, Shakespeare & Hathaway) in quello di Perrin Aybara:

Zoë Robins (Power Rangers Ninja Steel, The Shannara Chronicles) nella parte di Nynaeve:

Barney Harris (Clique) in quella di Mat Cauthon:

Madeleine Madden (Picnic at Hanging Rock, Tidelands) come Egwene Al'Vere:

Daniel Henney (Criminal Minds, Revolution, Hawaii Five-0 e X-Men le origini - Wolverine) nel ruolo del Custode al'Lan Mandragoran:

Amazon ha aggiunto al cast altri 5 attori a novembre, sempre usando i social e presentando i personaggi di ciascuno con una citazione dai romanzi. In questa occasione, sono saliti a bordo Michael McElhatton (Game of Thrones) nella parte di Tam Al'Thor:

Alvaro Morte (La casa di carta) in quella di Logain Ablar

Hammed Animashaun (Black Mirror) come l'Ogier Loial:

Alexandre Willaume (The Last Kingdom, Deep State) nel ruolo di Thom Merrilin:

Johann Myers (Snatch, In the Dark, Testimoni silenziosi) in quello di Padan Fain:

Gli ultimi ingressi risalgono a dicembre, quando la società ha rilasciato un comunicato (condiviso da Deadline) in cui ha annunciato l'arrivo di Priyanka Bose (Lion) come l'Aes Sedai Alanna Mosvani, Taylor Napier (All About April) nella parte di Maksim ed Emmanuel Imani (Black Earth Rising) in quella di Ihvon:

Inoltre, come osserva Den of Geek, il video della lettura di gruppo del copione condiviso da Amazon (che potete vedere qui sotto) rivela che del cast fa parte anche l'attrice britannica Naana Agyei-Ampadu (Cuffs, GameFace). Ma al momento, il suo ruolo è sconosciuto...

I produttori e gli showrunner

La Ruota del Tempo è una collaborazione Sony Pictures Television e Amazon Studios e la serie non nasconde le proprie ambizioni. Oltre al cast di primissimo livello, a confermarlo c'è una squadra "dietro le quinte" di grande esperienza e successo.

La sceneggiatura è stata affidata al "vero fan dei libri" Rafe Judkins (Agents of S.H.I.E.L.D., Hemlock Grove), che è anche showrunner e produttore esecutivo. In quest'ultimo ruolo, va ad aggiungersi a Rick Selvage e Larry Mondragon di Red Eagle Entertainment, Ted Field e Mike Weber di Radar Pictures (Jumanji: Benvenuti nella giungla), Darren Lemke (Shrek e vissero felici e contenti), Marigo Kehoe e alla protagonista della serie, Rosamund Pike.

Della squadra di produzione fa parte anche la regista Uta Briesewitz. La filmmaker è accreditata per la direzione dei primi due episodi e vanta un curriculum di tutto rispetto, che comprende esperienze in produzioni come Orange is the New Black, Jessica Jones, Fear the Walking Dead, Iron Fist, The Defenders, The Deuce - La via del porno, This Is Us, Altered Carbon, Westworld - Dove tutto è concesso e Stranger Things (gli episodi 3x05 e 3x06).

A garantire (ulteriormente) la qualità de La Ruota del Tempo ci sono la vedova di Robert Jordan, Harriet McDougal, e Brandon Sanderson nel ruolo di consulenti di produzione.

Le riprese e gli episodi

Le riprese de La Ruota del Tempo sono iniziate il 16 settembre 2019, lo stesso giorno in cui Robert Jordan è scomparso nel 2007. La data di inizio lavori è stata fissata per caso il 12esimo anniversario della morte dello scrittore. Ma lo sceneggiatore e showrunner Rafe Judkins ha colto la coincidenza per rendere omaggio all'autore a nome di tutta la produzione:

Oggi è il primo giorno di riprese de La Ruota del Tempo e per noi è un po' emozionante perché coincide per caso con il 12esimo anniversario della morte dell'autore, Robert Jordan. Per questa ragione, anche se sono entusiasta della nuova avventura che aspetta tutti noi, sono altresì commosso e onorato di ricordare l'uomo che ha dato inizio a tutto.

Come aveva anticipato KFTV, le riprese si svolgeranno a Praga (Repubblica Ceca), in Slovenia e in Croazia fino a maggio 2020 (salvo ritardi, contrattempi e reshoot). E intanto, dal set (blindato) è arrivata una prima immagine:

Al momento, non è noto quanti episodi avrà la serie. Ma ciascuno dovrebbe avere la durata di un'ora. 

La data di uscita

La Ruota del Tempo è nel pieno della produzione, ma per adesso la data di uscita non è ancora stata comunicata. Come scrive Deadline, il co-direttore della TV di Amazon, Vernon Sanders, ha fatto capire che un'ipotesi c'è, ma è stato molto cauto:

Per quanto riguarda il lancio, ho in mente un trimestre. Ma è troppo presto per dirlo adesso.

Però ha rassicurato i fan:

La produzione è ben avviata. Adoriamo quello che abbiamo visto fino adesso. [...] Come potete immaginare, queste serie che portano sullo schermo mondi grandi e complessi richiedono tempo per essere realizzate. Ci saranno novità, con il passare dei mesi. Ma siamo davvero molto ottimisti.

Alle parole di Sanders hanno fatto eco quelle del boss di Amazon Studios, Jennifer Salke, che è apparsa davvero entusiasta:

Non abbiamo ancora visto la prima versione, ma il materiale che arriva dalla produzione è incredibile.

La Ruota del Tempo si rivelerà all'altezza dei presupposti e delle (grandissime) aspettative? Per saperlo, i fan non possono fare altro che aspettare. E sperare.

"Jordan, Robert - Memory of Light (2013 ebook)" by sdobie is licensed under CC BY-NC 2.0

Leggi anche

      Cerca