Taika Waititi alla guida di un film Star Wars? La risposta pare negare i rumor

Disney / LucasFilm Poster di Star Wars - L'ascesa di Skywalker

Dal Marvel Cinematic Universe alla saga di Star Wars? Il regista Taika Waititi si affida ai social (e ai Fleetwood Mac) per smentire le voci.

Taika Waititi è uno dei registi del momento (il suo Jojo Rabbit è stato candidato a sei Oscar) e la storia della sua collaborazione con Disney potrebbe arricchirsi di un nuovo capitolo. Secondo voci di corridoio che nelle ultime ore circolano con una certa insistenza (via THR), dopo Thor: Ragnarok e l'imminente sequel Love and Thunder del Marvel Cinematic Universe, il regista neozelandese sarebbe in trattative per dirigere uno dei prossimi film della saga di Star Wars. Ma quanto c'è di vero?

L'ascesa di Skywalker ha da poco messo la parola fine alla terza trilogia dell'epopea spaziale, e mentre i fan ancora si confrontano su quanto raccontato nell'ultima fatica di J. J. Abrams, LucasFilm pensa al futuro del franchise. La casa di produzione con sede a San Francisco - forse consigliata da Kevin Feige, CEO dei Marvel Studios - sembrerebbe particolarmente interessata proprio a Taika Waititi, non nuovo all'universo di George Lucas avendo doppiato il droide IG-11 nella serie The Mandalorian in esclusiva su Disney+ e diretto due episodi della stessa.

Poter contribuire al successo di Star Wars sarebbe un grande sogno per Waititi, che non ha mai nascosto il suo amore per il franchise. In merito al suo impegno sul set di The Mandalorian ha dichiarato (via CB):

È una di quelle esperienze che sai non vivrai mai, quindi non ti preoccupi nemmeno di sognarla. Poi è arrivata l'occasione di The Mandalorian, un sogno che non sapevo di avere. Ed è diventato realtà.

Tuttavia, nonostante molti fan si stiano scatenando all'idea di un capitolo di Star Wars in pieno stile Waititi, le indiscrezioni delle ultime ore non avrebbero basi solide. In quella che non può essere considerata una coincidenza, il regista ha da poco aggiornato i suoi canali social condividendo la copertina di Rumours, album pubblicato dal gruppo rock Fleetwood Mac nel 1977. Più chiaro di così.

Nonostante l'apparente smentita di Taika Waititi, non è ancora detta l'ultima parola. Il futuro potrebbe riservare interessanti sorprese.

Leggi anche

      Cerca