The Terror: AMC ha diverse idee per la stagione 3

La serie horror antologica, dopo i consensi della prima stagione e la flessione della seconda, tornerà su AMC e Prime Video: Sarah Barnett ha svelato i piani per il futuro.

AMC Una scena della prima stagione di The Terror

La terza stagione di The Terror, per la gioia dei fan (soprattutto della prima stagione), potrebbe vedere la luce. La serie horror antologica di AMC, disponibile su Amazon Prime Video, è pronta a tornare con i nuovi episodi, che la rete via cavo statunitense sta sviluppando in questo periodo. Come reso noto da Deadline, sono numerose le idee che bollono in pentola: il network ha fatto sviluppare diversi concept dalla società di produzione, Scott Free Productions di Ridley Scott e David W. Zucker, e sta decidendo come muoversi per la Season 3.

La prima stagione, tratta dal romanzo omonimo dello scrittore Dan Simmons e sviluppata da David Kajganich, ricostruisce i misteri dietro la sparizione del viaggio d'esplorazione artica alla ricerca del passaggio al Nord Ovest guidato dal Capitano Sir John Franklin nel 1845. La seconda, intitolata The Terror: Infamy e creata da Alexander Woo e Max Borenstein, è ambientata in un campo d'internamento giapponese negli Stati Uniti durante la Seconda guerra mondiale e fa luce sulle morti enigmatiche causate da un bakemono, una creatura soprannaturale del folklore nipponico.

AMCUna scena della seconda stagione di The Terror

Sarah Barnett, presidente di AMC Networks Entertainment Group e AMC Studios, ha spiegato in questo modo come proseguirà la saga di The Terror.

Amo il concept che unisce storia ed orrore. L'horror è un modo così brillante e metaforico di parlare dell'essere umano e delle emozioni frastagliate che proviamo, è meraviglioso. Sono curiosa di sapere in che modo possiamo portare avanti il franchise e vedere quanto funziona. Non vogliamo semplicemente continuare a fare la stessa cosa, come potrebbe essere una terza stagione.

Barnett ha aggiunto che se la terza stagione riceverà semaforo verde, potrebbero essere ancora altri sceneggiatori e showrunner ad occuparsene. Kajganich è attualmente in post-produzione con Born to Be Murdered, il thriller di Ferdinando Cito Filomarino (il regista di Antonia.) con John David Washington e Alicia Vikander di cui è produttore esecutivo. Borenstein sta invece lavorando a numerosi altri progetti: oltre a Worth di Sara Colangelo (biopic sull'avvocato Ken Feinberg, interpretato da Michael Keaton) e Godzilla vs. Kong (nelle nostre sale dal 19 novembre), lo sceneggiatore è impegnato con la serie HBO di Adam McKay dedicata ai Los Angeles Lakers ed il mystery Hypnotic di Robert Rodriguez con Ben Affleck. Il "look back" del 2019, postato dall'account Instagram ufficiale di The Terror, fa ben sperare per la Season 3.

Per ulteriori informazioni, non resta che aspettare: restate sintonizzate per non perdere nessun aggiornamento su una delle serie TV più avvincenti e terrificanti degli ultimi tempi.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca