SAG Awards 2020, Joaquin Phoenix ricorda Heath Ledger e rende omaggio agli altri nominati

I SAG Awards hanno portato un'altra statuetta a Joaquin Phoenix. E il Miglior attore per Joker ha voluto condividere "virtualmente" il premio con gli altri nominati e con il suo eccellente predecessore nel ruolo della nemesi di Batman, Heath Ledger.

La corsa di Joaquin Phoenix verso l'Oscar continua. Dopo avere conquistato il Golden Globe e il Critics' Choice Award, l'attore ha vinto il SAG Awards 2020 per il Miglior attore. E ha lasciato il segno con un emozionante discorso di ringraziamento (che trovate in copertina). In particolare, la star di Joker ha ricordato Heath Ledger e la sua gigantesca interpretazione della nemesi di Batman in Il cavaliere oscuro (ma non solo):

Sono qui sulle spalle del mio attore preferito, Heath Ledger.

Ma Heath non è l'unico al quale Joaquin ha reso omaggio. Il vincitore del SAG per il Miglior attore ha rivolto un pensiero a tutti gli altri nominati della categoria. A partire da Leonardo DiCaprio, in corsa per il ruolo di Rick Dalton in C'era una volta a... Hollywood. Joaquin ha ricordato in maniera scherzosa l'enorme talento che la star di Titanic e Revenant - Redivivo ha mostrato fin da giovanissimo:

Quando ho iniziato a recitare e ad andare alle audizioni, mi scontravo sempre con due giovani attori. E tutti perdevamo sempre contro uno. Nessuno di noi osava dire il suo nome, ma tutti i direttori dei casting sussurravano: 'È Leonardo'. E noi ci chiedevamo: 'Chi è questo Leonardo?'. Voglio che tu sappia che per me e tanti altri sei una fonte di ispirazione da più di 25 anni.

Poi ha speso parole di elogio per Christian Bale, candidato per Le Mans 66 - La grande sfida:

Non sbaglia mai un colpo. Mi fa infuriare. Vorrei che facessi schifo almeno una volta. 

Dopo è stata la volta di Adam Driver, nominato per la sua performance in Storia di un matrimonio:

Ti tengo d'occhio da un po' di anni e ogni volta porti sullo schermo delle interpretazioni bellissime, piene di sfumature, incredibili e profonde. Mi hai davvero fatto commuovere in questo film. Eri devastante. Dovresti essere qui.

La star di Joker ha concluso complimentandosi con Taron Egerton per la sua prova in Rocketman (per la quale ha vinto il Golden Globe come Miglior attore in un film o commedia musicale) e per il suo talento:

Sei meraviglioso in questo film. Sono molto felice per te. E non vedo l'ora di scoprire i tuoi prossimi ruoli.

Chissà se Joaquin Phoenix avrà l'occasione di emozionare ancora una volta i colleghi e il pubblico con altri discorsi? I prossimi appuntamenti sono i BAFTA e poi gli Oscar...

Leggi anche

      Cerca